I Viaggi Di Roby

Un campagna di crowdfunding per "Fuga per
la Libertà - Campo Profughi di Latina"


Un campagna di crowdfunding per
E' partita la campagna di crowdfunding del documentario "Fuga per la Libertà - Campo Profughi di Latina" di Emanuela Gasbarroni.

Così la regista descrive il progetto "All'indomani della caduta del muro di Berlino nel 1989, il campo profughi di Latina e' stato chiuso. Dal 1957, pochi mesi dopo l'invasione dell'Ungheria, aveva accolto circa ottanta mila persone che scappavano dai paesi dell'est europeo, restavano in questo villaggio anomalo dentro la città per alcuni mesi, prima di ripartire verso l'Australia, il Canada e gli Stati Uniti. Un fiume umano di donne, bambini e uomini che arrivavano nel campo di accoglienza allestito in una ex caserma, gestito del Ministero dell'Interno. Quasi tutti arrivavano senza nulla, dopo viaggi rischiosi, con gli occhi pieni di fatica e di speranza.
Questa storia avvincente dove si intrecciano questioni geopolitiche, sociali e umanitarie sta diventando un documentario di 52 minuti in due lingue (italiano e inglese), curato da me medesima, che avendo una forte motivazione personale, volevo a tutti i costi narrarla...(guardate il promo e capirete) ...
E' un film sulla ricerca della libertà, sulla migrazione, l'esilio, l'accoglienza e la paura... e sullo sfondo la grande storia: l'invasione dell'Ungheria, la guerra fredda, l'elezione di Papa Woytila, la caduta del muro. Ed è una storia attuale. I migranti di ieri sono i migranti di oggi e quei paesi che un tempo ergevano muri per non far uscire le persone oggi li ergono per non farli entrare
".

Per maggiori info, cliccare qui.

16/12/2015, 17:33

Simone Pinchiorri