Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

IL MORANDINI 2016 - Dizionario dei film e delle serie tv


Nuova edizione dello storico dizionario dei film firmato dal compianto critico Morando Morandini


IL MORANDINI 2016 - Dizionario dei film e delle serie tv
il dizionario dei film e delle serie televisive. Pubblicato da Zanichelli, il volume uscito per la prima volta nel 1999. Per 16 anni stato annualmente aggiornato da Morando Morandini insieme alla moglie Laura (scomparsa nel 2003) e la figlia Luisa.

La sua passione, la sua cura nei dettagli, il suo stile pungente e mai banale hanno contribuito a creare unopera che e rimarr il riferimento per tutti i cinefili.

Morando, decano dei critici cinematografici italiani, scomparso lo scorso ottobre allet di 91 anni. Lo avevo conosciuto e sovente frequentato al Festival del cinema di Locarno. Nel 2000 ero stato con lui nella giuria Fipresci della Mostra del Cinema di Venezia dando il premio della Federazione mondiale dei critici cinematografici a The Circle di Jafar Panahi. Lo ricordo con simpatia come un collega affabile e un critico competente ed acuto nei suoi giudizi.

La sua carriera stata il risultato di una passione che si era trasformata in lavoro. Inizia a scrivere per "La Notte", dando vita alla rubrica "Dove si va stasera", in seguito a "Stasera", per poi passare a "Il Giorno", curando la sezione di cultura e spettacolo. Nel 1998 ricevette il premio Flaiano e lo scorso anno LAmbrogino doro.

La nuova edizione del Dizionario di film e delle serie televisive d 5 stelle al film di Iarritu e mette in copertina Youth La giovinezza di Paolo Sorrentino (4 stelle). Quattro stelle anche a Mario Martone, Nanni Moretti, Ermanno Olmi. A La Trattativa della Guzzanti, Selma e al cartone Inside Out. Deludenti, secondo il Morandini, i fratelli Taviani, il Pasolini di Abel Ferrara, American Sniper di Clint Eastwood e La Teoria del tutto

La copertina per tradizione del dizionario dedicata a un film italiano. Ma il miglior film della passata stagione Birdman di Alejandro Gonzlez Irritu. Promosso a pieni voti con cinque stelle (il massimo voto dato dagli autori) la pellicola in cui la potente originalit della storia esaltata dallo stile con cui raccontata, caratterizzato da pochi piani-sequenza e dall'alternarsi di momenti in cui la macchina da presa si muove velocemente al ritmo scatenato di una batteria jazz, abbinato a colori dark e penombra, e momenti di quiete a macchina fissa sul sottofondo di musica classica e di colori e luce solari .

Poich quella appena passata stata una grande annata cinematografica, il Morandini ha aggiornato le sue schede arrivando a 26.500 film dal 1902 allestate 2015 (16.500 nel volume cartaceo). Per il cinema italiano, che nonostante le eccezioni, continua a comportarsi bene, numerose e meritate le quattro stellette. A Il giovane favoloso di Mario Martone sulla vita di Giacomo Leopardi, che nella prima parte incanta ed emoziona fino ai brividi. Quattro stelle anche a Mia madre di Nanni Moretti Film dolente e coraggioso; Anime nere di Francesco Munzi forte emotivamente e figurativamente, popolato di facce e attori strepitosi Quattro anche a Torneranno i prati in cui il regista Ermanno Olmi come sempre, cava forse la pi bella, penetrante, essenziale rappresentazione cinematografica della guerra.

Pioggia di stelle (4) anche per Selma di Ava Du Vernay imperniato sulla storia della conquista dei diritti civili degli afroamericani. Inside Out , il nuovo gioiello della Pixar distribuito dalla Disney ha fatto centro: Non una caduta, non una sbavatura, non un momento sbagliato. Imperdibile. Delude invece Maraviglioso Boccaccio dei fratelli Taviani dove una recitazione filodrammatica penosa e la prolissit uccidono tutte le migliori intenzioni.

Due stelle al Pasolini di Abel Ferrara che resta tuttavia un ritratto secco e vuoto che non dice nulla dei suoi tormenti interiori personali e politici, che non racconta, a chi non lo conosce, nulla del suo cinema n del suo pensiero. E solo due stelle e mezza anche a un mostro sacro del cinema, l85enne Clint Eastwood che stavolta con American Sniper non ha affatto convinto. Il Dizionario contiene 600 cortometraggi, tra cui i tre vincitori del Premio Morandini tra i quali spicca un quattro stelle deccezione a La Trattativa di Sabina Guzzanti. Inoltre vi sono anche 550 serie televisive.

29/12/2015, 08:15

Augusto Orsi