Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

BFM34 - Un pugno di cortometraggi italiani in programma


BFM34 - Un pugno di cortometraggi italiani in programma
Reencuentro
Non solo "Moriom", corto doc inserito nel concorso Visti da Vicino: al BFM34 in programma - fuori concorso - anche altri corti italiani, decisamente diversi tra loro per genere e ambizioni.

POP ART
Un gallerista colluso col crimine, una rapina rapida, la difficolt di nascondere le prove, la complessit nel capire cosa sia davvero la pop art: c' tutto questo in "Pop Art" di Angelo Mozzillo, simpatica commedia gangster, ritmata e gradevole.

REENCUENTRO
Elegante e stupefacente il cortissimo firmato Andrea Montanari, "Reencuentro". Un'epifania onirica - cos la definisce il suo autore - nata dalla manipolazione di materiale in pellicola 35mm, di vecchi trailer cinematografici molto diversi tra loro. Unoperazione di assemblaggio in cui sono stati tagliati e rimontati su pellicola pezzi di film che hanno dato vita a qualcosa di nuovo, un tributo al cinema e all'arte.

CARTONI ANIMATI IN CORSIA
Continua infine anche quest'anno la bella tradizione di mostrare al pubblico del festival i lavori realizzati coi bambini all'interno del progetto Cartoni animati in corsia.
Cinque i titoli proposti quest'anno: "Chemion versus Osteosarcom", "Una corona di troppo", "Mal di pancia calabrone", "Sono io il pi forte!" e "Wild and Free".

10/03/2016, 11:00

Carlo Griseri