Sudestival 2020

Splendor: la nuova trasmissione condotta da Mario Sesti su Iris


Splendor: la nuova trasmissione condotta da Mario Sesti su Iris
Dopo 10 puntate che hanno visto la sua diffusione online, Splendor - un format tv che parla con un nuovo linguaggio di cinema, teatro, musica, letteratura, arte - approda in tv, su Iris, scelto da Videonews per la sua natura innovativa e originale.

Prodotto da ERMA Pictures e Istituto Luce Cinecitt in collaborazione con MIBACT, ospita personaggi e immagini in uninformale e familiare conduzione a cura del giornalista e critico cinematografico Mario Sesti, autore insieme a Sabina Ambrogi, Massimiliano De Carolis, Nicole Bianchi, Fabio Luzietti, Gabriele Niola.

Splendor viene registrato nel Teatro Centrale di Roma e va in onda su IRIS la domenica in terza serata (e riproposto la domenica mattina) e su Mymovies alle 21 - ma tutte le puntate sono disponibili in streaming su MyMovies.it.

Splendor un nuovo spazio per esplorare ci che amiamo di pi: film, musica, teatro, libri, ma anche serie, videogiochi, mostre e grandi eventi.

Guidati dal cinema - ogni settimana c l'anteprima delle pi importanti uscite - Splendor propone in ogni puntata un viaggio in tutte le lingue della cultura: delle immagini e delle parole, delle narrazioni e dei suoni, delle tecnologie e della natura. Uno spazio di informazione ma anche un modo per conoscere da vicino il lavoro, la creativit e il talento delle persone che se ne occupano tutti i giorni: registi, scrittori, attori, musicisti, artisti, giornalisti, operatori, pubblico. Dal Teatro Centrale di Roma, fra conversazioni, musica live e incursioni video, i protagonisti, ospiti del programma, guidati da un filo che attraversa ogni puntata, racconteranno se stessi, l'immaginario e il mondo che abitano - che ci che spesso d senso e stupore al nostro.

E ogni settimana, Splendor non mancher di segnalare e scoprire ci che vale la pena di incontrare, conoscere e amare con SAVE: cinque cose da non perdere tra film, libri, concerti, teatro, eventi... una rubrica dedicata ai migliori eventi del momento, ai libri da consigliare, ai film da non perdere.

Tanti gli ospiti che fino a oggi hanno preso parte al programma: Sergio Castellitto, Nicolas Winding Refn, Liv Corfixen, Laura Morante, Fausto Brizzi, Lorenza Indovina, Stefano Fresi, Pupi Avati, Valentina Cervi, Claudio Santamaria, Gabriele Mainetti, Teho Teardo, Claudio Giovannesi, Giuliano Montaldo, Paolo Genovese, Daniele Luchetti, Federico Zampaglione, Claudia Gerini, Sonia Bergamasco, Ivano De Matteo, Violante Placido, Roberta Mattei,Donatella Finocchiaro, Paolo Briguglia, Judith Owen, Elena Sofia Ricci, Vinicio Marchioni, Antonio Manzini, Edoardo Pesce, Stefania Rocca, Gianmarco Tognazzi.

La puntata in onda domenica 22 maggio dedica uno sguardo ravvicinato al talento: quella forma di misteriosa vocazione o abilit o intuizione che spesso si manifesta in giovane et ed il tratto che accomuna tutti gli ospiti di questa puntata: Eleonora Giorgi, Massimo Popolizio, Cecilia Dazzi, Fabrizio Bosso.

Eleonora Giorgi, da teenager, scrutata per caso da Fellini su una spiaggia, doveva diventare uno dei volti e delle icone degli anni '80: ma anche adesso, a sessanta anni, la matassa incandescente dei suoi capelli biondi cattura e diffonde la luce come succede alle vere dive. Molto giovane era anche Massimo Popolizio che, ventenne, inizi il suo apprendistato con Luca Ronconi, sottoponendosi per infinite stagioni ad un training di pi decenni. E anche ora che passato alla regia, ci non lo rende indenne dalla paura che si deve affrontare quando si apre il sipario. Giovanissima era anche Cecilila Dazzi la quale, con un padre produttore, si impose a 14 anni nella produzione di un film per delle impegnative riprese subacquee. E che dopo due anni dei "Ragazzi del muretto", si sent in grado di affrontare film e serie televisive e addirittura la scrittura per la musica, con dei testi di canzoni interpretate da Niccol Fabi. Ancor pi giovane era Fabrizio Bosso, uno dei pi grandi trombettisti viventi, quando prese per la prima volta lo strumento in mano: aveva solo 5 anni. Oggi un artista che pu dedicare composizioni e suite a grandi del passato come Duke Ellington e Chet Baker ma anche lavorare con cantautori come Fabio Concato. La Chiusura affidata a Jaselli, un musicista all'avanguardia nella ricerca al crocevia di blues, rock e soul.

Splendor un programma ideato e curato da Sabina Ambrogi, Max De Carolis, Mario Sesti, scritto insieme a Nicole Bianchi, Fabio Luzietti e Gabriele Niola, con il coordinamento produttivo di Cristina Scognamillo, e Margherita Bordino e Valeria Santori in produzione.

20/05/2016, 16:36