OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Note di regia di "Dalle parti di Astrid"


Note di regia di
La vita un grande mistero e io sono molto affascinato dal mistero, la sola idea di poterlo esplorare mi elettrizza. Specie attraverso delle opere cinematografiche. Il viaggio di Astrid sar costellato e rallentato da tanti ricordi, piacevoli e spiacevoli. Sar il viaggio di uneroina in fieri, anche se la sua vita e il suo approccio alla vita non sembra avere nulla di eroico. Lei probabilmente voleva soltanto amare ed essere amata, genuinamente. Il cammino per giungere dalle parti di Astrid, percorso sia della stessa Astrid che del pubblico inseguitore, diviene la fuga dalle costrizioni e dagli schematismi borghesi, ma anche motivo di evasione, di fuga da un mondo, e in specie da una citt quale Roma, nella quale non sembra esserci pi la possibilit di respirare o di prendersi del tempo per se stessi. La ricerca possibile di un universo di pace e armonia diventa anche una fuga di stampo ecologico. () Per dare verit a tutto questo necessario mettersi on the road, sullimpronta del documentario capace di aprire squarci di visionaria allusiva verit.

Federico Mattioni