I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Note di regia di "Càsa"


Ad aprile 2016 ho cominciato una attività di volontariato presso la casa accoglienza Casa Mara, gestita dalla Associazione CAST. L’intento era di condividere cene, nottate e colazioni con gli ospiti della struttura, ricercando le tematiche che più condizionano la loro temporanea situazione. Un’immersione inizialmente cinica e affamata si è diluita nel tempo e mi ha dato modo di perdermi in una realtà sempre in cambiamento. Sono emerse le dinamiche di una comunità di persone che non si sono cercate, così come inaspettati gesti di cura tra estranei e la pesantezza di una progettualità che vede solo il breve termine. Gli episodi mi hanno costretto a prendere posizione e il progetto è diventato un modo per contribuire al sostentamento di questa struttura tramite una campagna di raccolta fondi. Allo stesso modo ho scelto di rimettere in scena questi episodi, nell’idea che il documentario non avrebbe aiutato i progetti di reinserimento sociale degli ospiti della struttura.
Càsa è una interpretazione di questa realtà, un progetto che prosegue tutt’ora nella collaborazione con Casa Mara.

Tommaso Dall’Osso