Prato Citta Aperta - Concorso Cinematografico e Aufiovisivo
I viaggi di Roby

CON-VIVERE FESTIVAL - A settembre l'edizione numero 12


CON-VIVERE FESTIVAL - A settembre l'edizione numero 12
Dopo le Frontiere, le Reti. Il tema dell’edizione numero XII di Con-vivere, il Festival organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara sotto la direzione scientifica del professor Remo Bodei, è stato pensato come sviluppo di quello affrontato la passata edizione.
Così, se lo scorso anno al centro erano i confini e le frontiere, questa volta le conferenze in programma indagheranno sui legami, i ponti, le relazioni. Un tema sconfinato che apre riflessioni enormi e interrogativi nuovi.

“A partire dall’età moderna – spiega il direttore scientifico del Festival Remo Bodei - in seguito alla scoperta dell'intero globo, si sono fatti sempre più frequenti gli scambi su scala planetaria. Ad oggi le relazioni si sono talmente intensificate da aver superato ormai ogni confine fisico, culturale o politico. Catalizzatore di questo processo è lo sviluppo scientifico e tecnologico, che pone a sua volta continue e cruciali sfide. Come cambiano relazioni, legami e la percezione della propria individualità? Come interpretare i cambiamenti prodotti dai nuovi media digitali?”

“Si tratta di tematiche significative per la comprensione del presente in cui viviamo – aggiunge il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara Alberto Pincione – e su cui abbiamo deciso di focalizzarci, con l’intenzione di fornire come sempre un’occasione di riflessione unica e multidisciplinare. Il festival si attesta in questo modo come un evento centrale nel panorama culturale del nostro territorio oltre che nazionale”.

Alla base di “Reti”, il tema delle dinamiche delle relazioni affettive, umane e sociali che vedrà protagonisti il direttore scientifico del Festival Remo Bodei con “L’individuo: crocevia di messaggi” una conferenza incentrata sull’individuo (in programma domenica 10 Settembre ore 17,00 Cortile Biblioteca Civica); il sociologo Paolo Crepet con “Baciami senza Rete” (Cortile Biblioteca Civica, giovedì 7 settembre) che invece indagherà l’effetto dei media e dei social e lo psichiatra Vittorino Andreoli a cui è affidata una panoramica generale sugli elementi che sono alla base dei nostri legami con “Alfabeto delle Relazioni”, sabato 9 Settembre presso il Cortile Biblioteca Civica.

Un secondo campo di indagini del Festival riguarderà i nuovi media e il mondo del digitale. Come sempre poi, anche questa edizione proporra alcuni excursus nel mondo della scienza.

A completare il quadro, il tema del Festival verrà declinato in musica, cinema, mostre, appuntamenti gastronomici, eventi legati al territorio e iniziative dedicate ai bambini.

I FILM, nella consueta rassegna cinematografica curata dalla produttrice Tilde Corsi, esploreranno il mondo dei media, della rete e dei social network con uno sguardo rivolto al passato, le origini del mondo della rete e delle sue trappole con “The Net. Intrappolata nella rete”, thriller del 1995 diretto da Irwin Winkler, e le trappole del mondo dei social con “The social network”, film di David Fincher sul fenomeno popolare di Facebook e i suoi fondatori,vincitore di 4 Golden Globe e 3 Oscar. Per uno sguardo al presente e al futuro sempre più vicino , il documentario di Werner Herzog, “Lo And behold - Internet: Il futuro è oggi”, analisi accurata della doppia faccia del digitale oggi, con importanti domande sul futuro di internet, e il film “Her” di Spike Jonze (premio Oscar per la miglior sceneggiatura) sull’individuo e le relazioni. Si concluderà con una visione apocalittica sul futuro più remoto che potrà attenderci: quella immaginata nel film fantascienza “Mad Max: Fury Road”di George Miller

Per info e programma completo: www.con-vivere.it

17/07/2017, 12:10

Video del giorno