I Viaggi Di Roby

VENEZIA 74 - Menzione UNIMED a "Brutti e Cattivi"


VENEZIA 74 - Menzione UNIMED a
Una scena di "Brutti e Cattivi"
Durante la 74° edizione Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, una giuria internazionale di studenti universitari assegnerà il “Premio UNIMED 2017” al film che meglio rispecchia il valore della diversità culturale e che meglio promuove la libertà di espressione artistica e incoraggia gli scambi culturali. Il premio è stato istituito dall’UNIMED - Mediterranean Universities Union, un’associazione di oltre un centinaio di università provenienti da ventiquattro paesi del Mediterraneo, in collaborazione con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

La giuria conferisce il Premio collaterale UNIMED 2017 al film "La Villa" di Robert Guédiguian "per il suo valore artistico e la sua capacità di confrontarsi con tematiche sociali quali l'integrazione e la diversità culturale. Il messaggio di questo film passa attraverso un uso ricercato della fotografia, interessanti scelte registiche e una recitazione commovente. Una piccola cittadina francese vicino Marsiglia, ancorata a un passato nostalgico, abitata solo da fantasmi e da poche famiglie, torna alla vita con l'arrivo di tre giovani profughi. I tre fratellini richiamano i tre fratelli protagonisti della vicenda, suggerendo un legame con il passato, ma allo stesso tempo una promessa per il futuro. Gli ideali della famiglia trovano conferma nella scelta di tenere i bambini e non denunciarli alle autorità. È questa decisione di mostrare compassione e umanità che permetterà ai tre bambini di mettere radici in un nuovo Paese".

La giuria UNIMED desidera conferire una menzione ufficiale a "Brutti e Cattivi" di Cosimo Gomez "per il suo carattere innovativo e la sua abilità di mostrare il valore della diversità. L'ironia di quest'opera è un auspicabile primo passo verso una comicità italiana socialmente impegnata ma che non rinuncia al divertimento e alla qualità estetica, attoriale e tecnica".

08/09/2017, 15:34