I viaggi di Roby

APULIA FILM FORUM - Online il bando per partecipare


APULIA FILM FORUM - Online il bando per partecipare
Dal 16 al 18 novembre 2017 Vieste accoglierà l’ottava edizione di “Apulia Film Forum”. Una collaborazione che conferma il primario interesse di Apulia Film Commission per un territorio speciale come quello di Vieste, che da sempre si distingue anche per le sue qualità professionali e culturali.

La Fondazione Apulia Film Commission, quindi, torna anche quest’anno con “Apulia Film Forum” il cui obiettivo è di favorire l’incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo, affinché sviluppino buone sinergie per realizzare i progetti filmici in coproduzione da girare in tutto o in parte in Puglia.

“La Regione Puglia ha messo l’internazionalizzazione alla base delle sue politiche di sviluppo – precisa Loredana Capone, assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia – Questo vale per tutti i settori produttivi ma, ancor di più, per il settore cinematografico. “Apulia Film Forum” è, dunque, parte integrante del sistema di aiuti all’industria dell’audiovisivo ma, nello stesso tempo, dialoga con il turismo, l’artigianato, il manifatturiero di qualità, il design, l’agroalimentare, i beni culturali, paesaggistici e naturali. Siamo all’ottava edizione del Forum. Il mondo del Cinema internazionale conosce ed è abituato a frequentare la Puglia. La scelta di Vieste per la prossima edizione del Forum, significa che la Puglia sceglie di reagire e combattere con le armi della cultura e della bellezza la battaglia per uno sviluppo incompatibile con la violenza e l’illegalità, a Foggia, come in qualsiasi altro territorio della Regione”.

Ai partecipanti viene offerta la possibilità di lavorare insieme all’interno del Forum, per discutere e presentare i loro progetti filmici avendo l’opportunità di “testarli” nella loro fase di sviluppo e, quindi, di entrare in contatto con potenziali cofinanziatori, che li aiuteranno nelle fasi successive della produzione.

“Apulia Film Forum è uno degli appuntamenti più importanti e qualificanti che Apulia Film Commission realizza – commenta Maurizio Sciarra, presidente di Apulia Film Commission -. Si conferma uno dei progetti di punta che la Regione Puglia ha per spingere imprese e talenti italiani e pugliesi a cimentarsi con il mercato delle coproduzioni, divenuto di nuovo strategico per il cinema e l’audiovisivo Italiano, così come la nuova Legge Cinema sancisce. Ma è altresì occasione di un’importante e qualificata vetrina della nostra regione, dei suoi magnifici territori, così diversi tra loro, nei confronti di autori e produttori stranieri. La loro presenza in Puglia è occasione di conoscenza di una regione che sempre di più si conferma “amica del cinema”, e territorio dove chiunque faccia cinema può trovarsi a suo agio. Insieme all’accordo con Film London, ai seminari di formazione per produttori realizzati con Maia Workshop, alla convenzione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, il Forum diviene momento di crescita e maturità per l’industria dell’audiovisivo, in grado di attrarre risorse e talenti da ogni parte del mondo”.

Il programma prevede incontri tra produttori per favorire processi di coproduzione e uno scambio di best practices al fine di migliorare le modalità operative dei professionisti coinvolti, indirizzandoli verso la scelta della Regione Puglia quale location per i propri progetti audiovisivi. I progetti partecipanti saranno presentati dai rispettivi produttori con la particolarità di essere parzialmente finanziati e in cerca di ulteriori coperture per portare a termine il progetto filmico. Il compito del Forum è, infatti, quello di organizzare incontri one to one tra i referenti dei progetti e possibili finanziatori.

Anche nell’edizione 2017, si rinnovano le due sezioni: italiana ed estera. La sezione Italia è rivolta a progetti audiovisivi di produttori nazionali in cerca di coproduttori stranieri. La sezione Estero, invece, è rivolta a progetti audiovisivi di produttori provenienti da qualunque altra parte del mondo in cerca di coproduttori o produttori esecutivi italiani.

Per accedere ad entrambe le sezioni, i progetti filmici – lungometraggi di finzione o documentari – devono essere in fase di sviluppo, con almeno il 30% del budget assicurato, e prevedere che le riprese siano realizzate in tutto o in parte in Puglia.

La selezione dei progetti partecipanti sarà effettuata da una Commissione di valutazione, tenendo conto dei requisiti di ammissibilità. E’ possibile scaricare il Bando di partecipazione dal sito www.forum.apuliafilmcommission.it, mentre la scadenza per iscrivere i progetti è fissata al 7 ottobre 2017. Gli esiti della valutazione saranno pubblicati sul sito www.forum.apuliafilmcommission.it

Con tale evento, la Fondazione Apulia Film Commission completa la propria strategia di costruzione della filiera industriale dell’audiovisivo, consentendo lo scambio di buone pratiche produttive, oltre che di risorse finanziarie, per consentire e facilitare la realizzazione di film in Puglia.

13/09/2017, 08:20

Video del giorno