Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

UN FIORE perENNE - L'amore e la quotidianità


"Un fiore PerEnne" è un film del 2017 diretto da Tonino Abballe e da Erika Marconi con Luca Avallone, Giada Foletto, Elisabetta Perotto.


UN FIORE perENNE - L'amore e la quotidianità
Gli interpreti di "Un Fiore perEnne" di Tonino Abballe e Erika Marconi
Sulle sponde del Lago di Turano, Luca e Nicoletta vivono la loro storia d’amore. Luca ha un negozio di alimentari, acquistato con sacrificio mentre Nicoletta, che sin da ragazzina sognava di fare cinema, vive con lui, ma non rinuncia al suo sogno di diventare attrice. La vita nel piccolo paese è una vita semplice, confinata dalla complessità della vita contemporanea della città. I giorni scorrono, monotoni e tranquilli, scanditi da un fiore che Luca regala a Nicole per dimostrarle il suo amore, finché un giorno, sia Luca che Nicoletta decidono di non accontentarsi, di andare a scoprire che possibilità possono avere andando a vivere a Roma.


Luca si innamora di Nadia, mentre Nicoletta cerca di conquistare produttori che le diano un lavoro sicuro come attrice. Ma andranno davvero verso un futuro felice?

Diretto a quattro mani, Un Fiore Perenne non si può dire che sia un film riuscito. L’ingenuità con cui Abballe descrive una relazione d’amore, la fatica di rincorrere un sogno oppure l’accontentarsi di quello che si ha non è credibile e neppure chiaro. C’è troppa semplicità nei personaggi, troppa banalità nelle situazioni, non c’è alcuna imprevedibilità o punto di svolta cruciale.

Tutto si disperde in un montaggio non bene ragionato, confuso e asincopato ma forse, la causa più grande, è la sceneggiatura. I personaggi sono deboli, poco approfonditi e non ci sono scene importanti che mandano avanti la narrazione in modo accattivante.
Forse andrà meglio la prossima volta.


Anna Pennella

19/10/2017, 06:12