I viaggi di Roby

SOGNI IN GRANDE - Il 19 aprile su Real Time


SOGNI IN GRANDE - Il 19 aprile su Real Time
Sogni in Grande
Andrà in onda giovedì 19 aprile 2018 alle ore 21:10 su REAL TIME Canale 31 del digitale terrestre il nuovo lavoro di Katia Bernardi dal titolo “Sogni in Grande. Piccole storie di bambine coraggiose”. Il documentario per la televisione, prodotto dalla casa di produzione trentina GiUMa produzioni e sostenuto da Trentino Film Commission, IDM Film Funding, Film Commission Regione Campania in collaborazione con le Pari opportunità della Provincia autonoma di Trento, Valore D e la Film Commission Torino Piemonte, racconta in 45 minuti i sogni di quattro bambine italiane: Marta di Bolzano il cui sogno è diventare astronauta, Naomi di Napoli il cui desiderio è diventare fumettista, e le torinesi Viola e Zoe che sognano fondare una rock band tutta al femminile.

Sono i sogni delle bambine di oggi, future donne di domani. Sogni diversi da quelli di una volta, sogni che vanno al di là di ogni tipo di condizionamento.

Sogni in Grande. Piccole storie di bambine coraggiose” è il ritratto di una nuova generazione libera, forte, proiettata alla conquista dei propri sogni fuori dagli stereotipi.

La regista trentina, dopo il successo di “Funne, le ragazze che sognavano il mare”, film e libro sui sogni della terza età, con questo lavoro ha rovesciato il principio del non è mai troppo tardi, trasformandolo in “non è mai troppo presto per cominciare a sognare”. Katia Bernardi si misura così, in un racconto dal sapore dolce e delicato di favola contemporanea, con i sogni e le aspirazioni di bambine di 10 anni, con i loro piccoli problemi e le loro sfide quotidiane.

La produzione del film è iniziata ad ottobre dello scorso anno con la “raccolta dei sogni” e quasi duecento interviste a bambine di tutta Italia incontrate all'interno di associazioni sportive, circoli culturali e in 5 scuole elementari prese a campione tra Trento, Bolzano, Torino e Napoli oltre ad una “call” nazionale sul sito del canale del Gruppo Discovery.

Poi il difficile lavoro di selezione, durato settimane e dal quale sono emerse le protagoniste di "Sogni in Grande." Quattro delle bambine intervistate nel corso della ricerca, sono state scelte tra tante proprio per la straordinarietà e forza simbolica del loro sogno. Marta, una bambina di 11 anni di Bolzano, giocatrice di basket e calcio, dal carattere un po’ introverso, con uno sguardo analitico e scientifico sul mondo, che ha il grande sogno di diventare un’astronauta e... di andare a vivere su Marte. Viola e Zoe, due bambine super energiche ed esuberanti di Torino, 9 anni, sognano di mettere su una band rock tutta al femminile, tanto da aver già scritto la loro prima hit dal titolo Hey ragazza! E infine Naomi, una bambina di 10 anni di Napoli, dolce e un pochino timida, ma determinata e coraggiosa nel suo grande sogno di inventare storie e diventare una grande fumettista.

Quattro piccole storie di bambine coraggiose con le loro sfide e difficoltà quotidiane nel lungo e straordinario cammino verso la realizzazione del proprio sogno. Quattro storie che parlano di desideri, paure, condizionamenti e motivazioni personali ed ambientali ed un finale a sorpresa, perché davvero non è mai troppo presto per iniziare a sognare.

Le protagoniste ci raccontano di una nuova generazione più consapevole in fatto di parità di genere, più determinata, con meno limiti e paure. Indicano una strada e parlano dritte in camera ad altre bambine come loro. Un piccolo affresco di un fenomeno molto più ampio che chiede di essere sostenuto e rafforzato con nuovi modelli femminili e progetti specifici.

Anche questa volta" - dichiara Katia Bernardi - "la favola è nata dall’incontro con il mondo dei sogni e del possibile. Anche questa volta protagonista è la forza, la determinazione, il coraggio dell’universo femminile. Un nuovo innamoramento nello sguardo e nella purezza del meraviglioso mondo di Naomi, Marta, Zoe e Viola, il tempo dell’infanzia dove tutto è e deve essere possibile”.

La produzione, curata in tempi record dalla società GiUMa di Trento e il cui merito è stato anche quello di aver coordinato le numerose professionalità nate e cresciute sul territorio in questi ultimi anni, è stata a tratti messa a dura prova dalla complessità del lavoro e dalla difficoltà di dover lavorare esclusivamente con minori sempre accompagnati. "Fatiche" - dichiara il produttore Ugo Pozzi - "che sono state premiate dalle straordinarie persone incontrate lungo il cammino e che hanno reso possibile questo film, dai dirigenti scolastici, ai maestri e alle maestre la cui passione è degna di encomio e alle quali va il nostro ringraziamento

Il documentario dal deciso taglio e ritmo televisivo, verrà trasmesso in prima assoluta giovedì 19 aprile alle ore 21:10 su REAL TIME, Canale 31 del digitale terrestre. Una prima serata che la rete del gruppo Discovery ha voluto e che segue di una settimana l'evento che ha visto il film proiettato a Milano in una serata organizzata da Valore D in collaborazione proprio con Real Time, che si inserisce all’interno delle iniziative legate al progetto InspirinGirls promosso dall’associazione in Italia, dedicata al futuro delle bambine al di là degli stereotipi di genere e alla presenza femminile negli studi in materie quali scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.

16/04/2018, 13:42

Video del giorno