I Viaggi Di Roby

AFFITTASI VITA - Nuovi set da Trieste al Veneto per Stefano Usardi


AFFITTASI VITA - Nuovi set da Trieste al Veneto per Stefano Usardi
Valentina Melis sul set di "Affittasi Vita"
Si sposta da Trieste al Veneto il set di "Affittasi Vita", il nuovo lungometraggio del regista Stefano Usardi. Tra le location scelte le colline trevigiane, la cui lunga tradizione vinicola risale al 1500 e la provincia bellunese, area di importanza storico-culturale costellata da antiche ville, pievi e meravigliosi paesaggi naturalistici.

Martedì 19 giugno la cantina Gemin Spumanti a Valdobbiadene (Tv), nota per la produzione del prosecco, farà da sfondo alle riprese, che si sposteranno poi mercoledì 20 giugno a Villa degli Azzoni Avogadro a Santa Giustina Bellunese (BL), dimora seicentesca eretta sulle rovine di un antico castello appartenuto alla famiglia De Teuponi.

Il film è prodotto da FiFilm Production di Caterina Francavilla, casa di produzione che promuove il cinema italiano di qualità, nata nel dicembre 2015 ad Agordo (BL). Pur operando in tutta Italia ha comunque mantenuto saldo il legame con la propria terra di cui si propone, come in questa circostanza, di promuovere i talenti e le bellezze storico artistiche, nella convinzione che proprio il cinema di qualità sia uno dei più efficaci veicoli di comunicazione.

La pellicola racconta la storia di un pittore in crisi espressiva, cui l’incontro con i nuovi bizzarri vicini di casa farà cambiare la visione della vita. Nel cast Massimiliano Varrese, Luisa Maneri, Francesco Migliaccio, Valentina Melis, Giulio Cancelli, Giovanni Morassuti e Riccardo de Torrebruna.

Usardi, alle prese con il suo quarto lungometraggio, attualmente è direttore artistico e regista dell’agenzia di comunicazione Almaimage. Diplomato alla Nuova Università del Cinema e della Televisione di Cinecittà e in Discipline del Cinema all’Università degli Studi di Bologna, ha precedentemente ottenuto una laurea in filosofia all’Università di Palermo e una in Studi storico artistici all’Università di Roma “La Sapienza”. Recentemente un Dottorato di ricerca in Filosofia del Cinema all'Università di Almeria.

Il suo esordio cinematografico risale al 2011 con il film Ventisette, per proseguire nel 2015 con il secondo lungometraggio Il Mio Giorno, con Sergio Fiorentini, prodotto da Almaimage e Atelier Orlandi e premiato come miglior film al Festival del Cinema di Imperia. Nel novembre 2017 è uscito il suo terzo lungometraggio, Luigo, prima collaborazione con la FiFilm Production

18/06/2018, 17:04