FilmdiPeso - Short Film Festival

NAPOLI FILM FESTIVAL 20 - "Lazzari Felici"


NAPOLI FILM FESTIVAL 20 -
Una scena di "Lazzari Felici"
Napoli da sempre una citt dove le antiche tradizioni e gli antichi mestieri convivono con il presente. Uno di questi la "posteggia", ovvero un complesso musicale ambulante, termine che sta anche ad indicare il luogo dove si ferma a suonare il gruppo. Nel capoluogo campano, tutt'oggi facile imbattersi in un nucleo di "posteggiatori", che allietano i vicoli, i bar ed i ristoranti della citt con canzoni e stornelli. Questa "attivit" raccontata nel documentario "Lazzari Felici", diretto da Lorenzo Fodarella, scritto dal regista con Marco Vidino.

La narrazione si dipana tra le strade della citt e le interviste ai vecchi "posteggitori". Ne esce cos un affresco variopinto di una citt attaccata alle tradizioni, ma che molto cambiata negli anni, come anche questo "lavoro". I musicanti moderni non sono quelli che scaturiscano dai racconti, ma sono ormai diventati una sorta di attrazione turistica, dove non solo i napoletani si cimentano con la musica, ma anche gli immigrati. "Lazzari Felici" , quindi, un documentario etnografico, ma anche d'indagine sociale, dove le sfumature dei particolari, colte dai due autori, danno forrza ad un'opera ben narrata e ben montata.

28/09/2018, 19:02

Simone Pinchiorri