OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

TFF36 - HORROR VACUI, l'uomo e l'ambiente


TFF36 - HORROR VACUI, l'uomo e l'ambiente
Horror Vacui
"Horror Vacui" è un film molto particolare realizzato dal regista Matteo Zamagni. Il tema affrontato è quello dello sviluppo della società umana in relazione all’ambiente circostante. Questo messaggio viene affidato a immagini insolite realizzate con l’impiego della computer grafica. Nei pochi minuti su cui la pellicola si distende, scene di ambientazioni naturali dai colori vividi si mescolano con altre dalla tinta più grigia e cupa che invece rappresentato la cementificazione incontrollata. Viene quindi posto un accento forte sulla contrapposizione tra la purezza della natura e le bruttura delle costruzioni figlie del dissennato agire umano. Tutto ciò viene presentato attraverso un susseguirsi veloce e assolutamente confuso di fotogrammi. Una effetto voluto che rimanda alla velocità e alla irrazionalità con cui spesso l’uomo progredisce e si relazione con l’ambiente che lo circonda.

"Horror Vacui" è un’espressione latina che tradotta letteralmente significa terrore del vuoto. Il titolo sembra quindi essere un richiamo all’eccessiva inclinazione umana ad edificare in maniera scriteriata, come se non riuscissimo a fare a meno di invadere ogni spazio della natura con la nostra presenza. Sebbene quindi il messaggio sia interessante e reso intrigante dagli effetti di computer grafica, risulta estremamente complicato capirne il significato se lo si guarda senza l’aiuto di una nota dell’autore o di una qualsiasi altra forma di commento che possa far chiarezza su quello che le immagini propongono.

29/11/2018, 08:00

Gabriele Nunziati