I Viaggi Di Roby

UN TE' CON I TALENTI PRATESI 5 - Dal 26 gennaio al 16
febbraio torna la rassegna curata da Federico Berti


UN TE' CON I TALENTI PRATESI 5 - Dal 26 gennaio al 16 febbraio torna la rassegna curata da Federico Berti
Il Cinema Terminale di Prato
Dal 26 gennaio al 16 febbraio 2019, torna la rassegna a cura di Federico Berti, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con Casa del Cinema di Prato.

Il ciclo di incontri racconterà il percorso artistico di otto talenti pratesi, professionisti del mondo del cinema, del teatro, della musica e del mondo dello spettacolo. Per quattro fine settimana consecutivi al Cinema Terminale Federico Berti intervisterà talenti che hanno un forte legame con la città di Prato; talenti pratesi per nascita, per adozione o per formazione.

Dunque si comincia sabato 26 con un pomeriggio dedicato soprattutto al cinema. I primi due ospiti saranno Massimo Smuraglia e Gabriele Marco Cecchi. Smuraglia, regista e sceneggiatore, è personaggio in vista in città, per le sue produzioni cinematografiche e per essere da anni il punto di riferimento della scuola di cinema Anna Magnani. Gabriele Marco Cecchi è scrittore di cinema e anche regista.

Il secondo appuntamento, previsto per sabato 2 febbraio, è dedicato in particolare all’arte della recitazione. A raccontare le proprie carriere, Francesco Tasselli, attore ed anche filmaker che ha firmato recentemente alcuni cortometraggi per il cinema, e Consuelo Ciatti, elegante e raffinata interprete di teatro che per il grande schermo ha lavorato anche per i fratelli Taviani e Marco Bellocchio.

Nella giornata conclusiva del festival di Sanremo, sabato 9 febbraio, “Un tè con i talenti pratesi”, non poteva non ospitare due grandi personaggi, due musicisti che hanno attraversato alcuni decenni della musica leggera italiana con percorsi molto diversi tra loro: alle ore 17 nella saletta piccola del cinema Terminale, Agostino Presta, noto anche come Dj Ago, nome popolare famoso in tutto il mondo negli anni d’oro della musica dance. Insieme a lui, Massimo Altomare, ottimo musicista con alle spalle un lungo ed eccellente percorso che parte negli anni Settanta, anni del cantautorato.

Ultimo appuntamento, sabato 16 febbraio con il mondo del teatro. A raccontarsi, Davide Venturini, regista del Tpo, figura storica del Teatro di Piazza e d’Occasione, e Francesco Borchi, giovane talentuoso attore che per anni ha fatto parte della Compagnia Stabile del Teatro Metastasio; oggi impegnato sulle tavole del palcoscenico e anche in produzioni di cinema internazionale.

Otto ospiti anche per l’edizione 2019 di “Un tè con i talenti pratesi”, otto professionisti che vanno ad aggiungersi agli oltre quaranta, già ospitati dal 2015 ad oggi.

21/01/2019, 15:30