I Viaggi Di Roby

RADIO CORTILE - Il cinema indipendente su Amazon Prime Video


RADIO CORTILE - Il cinema indipendente su Amazon Prime Video
Cristina Mugnaini in "Radio Cortile"
Divertente, romantica e al contempo feroce: "Radio Cortile" una commedia di Francesco Bonelli. In questi giorni approda sullofferta Amazon Prime Video che apre cos al cinema indipendente, quello fatto di autori e di attori e che trasuda creativit e allegro gioco al risparmio. Un successo per questo film, la cui storia inizia da lontano, nato dalla passione del suo autore e regista e di un ottimo cast: oltre allo stesso Bonelli, Cristina Mugnaini, Valentina Ruggeri, Federico Scribani, Chiara Mancuso.

Quella di "Radio Cortile" una storia incredibile.
Mi era appena saltato un altro film con una famosa produzione, e protagonisti Massimo Ghini e Laura Morante. Ero furibondo e avevo un altro copione che mi piaceva molto scritto da me con lamico Claudio Dedola che aveva vinto il RIFF Rome Indipendent Film Festival con il titolo di Accendi la Radio, nel 2011. Mi attacco a un telefono e metto su un gruppo di bravissimi attori, tecnici, amici, musicisti e tutto succede come per incanto. Non ci sono soldi. Tutti entrano in quota. Io mi metto a lavorare come un pazzo prima per sei settimane di riprese e poi al montaggio, per oltre sei mesi. Durante il film siamo andati incontro a ogni genere di difficolt. Mentre giravo mi dicev1ano che a casa mi avevano staccato la luce o che lo scenografo era improvvisamente partito per la Russia per fare un altro film!
Ma il gruppo, tra tante vicissitudini, rimasto unito fino alla fine. Poi iniziato il calvario della distribuzione. Nessun film la trova, figuriamoci uno fatto con 10.000 euro! Eppure ci mettono in visione in un cineclub, l'Apollo 11, dove ha debuttato anche Nanni Moretti. E poi arriva una serata al cinema Adrian, e poi all'Isola del Cinema; e poi al Festival di Lenola gestito dal bravissimo Ermete Labbadia, dove vinciamo il premio Oro Invisibile dedicato a tutti i film che non hanno ricevuto adeguata distribuzione. Daniele Cipr ci fa arrivare primi per il miglior messaggio su 1.100 progetti presentati, poi ci prendono ai Festival di Assisi, Calcata e perfino al Festival Internazionale di Cluji in Romania. Infine ecco che compare da Los Angeles la Addler film che vede il film online. Ci chiede di curare la distribuzione e lo colloca su Amazon Prime Italia vicino alle grandi serie e ai grandi film americani del momento! E' per me veramente l'avverarsi di un sogno.

01/03/2019, 12:50