I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

LA NOTTE E' PICCOLA PER NOI - Ballando ballando


Un film corale, diretto da Gianfrancesco Lazotti, ambientato interamente all'interno di una balera romana.


LA NOTTE E' PICCOLA PER NOI - Ballando ballando
Se una prima versione era stata conclusa e proposta addirittura nel 2016, solo l'inizio del 2019 ha visto arrivare sul grande schermo (con una uscita vera e propria, anche se limitata) "La notte piccola per noi", concepito e diretto da Gianfrancesco Lazotti, ma solo in questa "2019 edition" finalmente aderente alle sue volont iniziali (e la quasi inedita - per l'Italia - dicitura "director's cut" accanto al titolo lo rende ancor pi evidente).

Un film corale, ambientato interamente all'interno di una balera romana durante una serata con musica dal vivo. A guidare la band Thony, per una volta impegnata nel suo ruolo "originario" su di un palco (il suo personaggio ha anche una sua backstory, con l'ex-marito violento Andrea Sartoretti che torna ad ascoltarla, apparentemente pentito).

la cameriera Sabbrina (con due b) a fare da legame tra i vari tavoli e i vari personaggi, impersonata da una Cristiana Capotondi evidentemente divertita - per una volta - dall'interpretare un ruolo folle, bonario ma venato di lucidit e di trovate spiazzanti e simpatiche (ha un rapporto con i clienti decisamente insolito...).

Si alternano sulla pista da ballo e al bancone del bar le vite di coppie conosciutesi solamente online e pronte al primo appuntamento, ladri e carabinieri amici anche se su fronti opposti, odiose professoresse in libera uscita, donne deluse dalla vita e coppie anziane mai paghe della propria attrazione e gelosia.

Tante vite, tanti "pezzi" di incontri, con una colonna sonora costante e ricchissima (sono gli Stag ad accompagnare Thony nelle esibizioni), incontri fugaci e amori imprevisti, amicizie che nascono e destini che si incrociano. C' la vita, che ballando ballando prosegue: un film complesso da raccontare ma semplice da apprezzare, con molti caratteri ma troppi pochi personaggi ben definiti (la folla di personaggi da raccontare in una novantina di minuti ha reso l'impresa impossibile).

Qualche altro nome dal cast? Philippe Leroy, Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Riccardo De Filippis, Tommaso Lazotti, Barbara Livi, Teresa Mannino, Francesca Reggiani, Ruben Rigillo, Giselda Volodi, Alessandra Panaro.

Resta una visione godibile e fresca, che mette voglia di unirsi al gruppo in pista e di (ri)trovare per una sera qualche ora per lasciarsi andare...

04/04/2019, 08:00

Carlo Griseri