OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

VENEZIA 76 - I Corti della SIC


Alla Settimana della Critica primi tre Cortometraggi in selezione. L'adolescenza e il passaggio all'età della consapevolezza come filo rosso della SIC


VENEZIA 76 - I Corti della SIC
Veronica non sa Fumare di Chiara Marotta
"AMATEUR" di Simone Bozzelli
Serena aiuta Christopher a studiare tedesco. Lei è una ragazza cicciottella e insicura, lui un bel ragazzo, simpatico e attratto dall’amica. Nella camera da letto soleggiata scoprono un’affinità inaspettata. Il contatto tra i due, tenero e delicato, trasmette la profonda intimità raggiunta, interrotta da un’angosciante sospetto che si risolverà in un finale rassicurante.


"VERONICA NON SA FUMARE" di Chiara Marotta
Chiara Marotta, ventisei anni, guarda Veronica, 17 anni, e racconta un pezzetto della sua vita, dalla prima sigaretta al primo ragazzo sulla spiaggia. Nel corto però riesce a emergere il senso di inadeguatezza e di disagio giovanile. Veronica sembra adulta ma non lo è, sembra ragazzina ma non lo è, e tutti i dubbi si infrangono sullo schermo di un cellulare senza portare in alcun posto. Due minuti e zerocinque di Veronica che balla in pigiama e si tocca i capelli sono decisamente troppi per un corto e non danno un tocco autoriale al cortometraggio o più senso alla storia.


"IL NOSTRO TEMPO" di Veronica Spedicati
Una bambina, il padre e l’estate che avanza tra divertimenti e doveri casalinghi. Un padre difficile si addolcisce e comincia a capire le esigenze della figlia solo quando la malattia lo rende più umano. Senza troppo spingere sul pedale della storia, il corto di Veronica Spedicati punta sulle espressioni della protagonista e sulle atmosfere di fine estate.

02/09/2019, 09:00

La Redazione