Sudestival 2020

LA GUERRA A CUBA - Dal 28 ottobre in tour per le sale italiane


LA GUERRA A CUBA - Dal 28 ottobre in tour per le sale italiane
Lunedi 28 ottobre 2019 (ore 20.30) presso il CINEMAX di Bazzano Valsamoggia (viale Giosue Carducci, 17) sar presentato in anteprima internazionale il film "La Guerra a Cuba", prodotto da RLP Film Productions in associazione con le ONG emiliane CEFA Onlus e Overseas e finanziato dallAICS, lagenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo.
L ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, necessaria la prenotazione.

Il film, per la regia di Renato Giugliano, stato sviluppato allinterno del progetto TRA LA VIA EMILIA E IL SUD sui territori di Valsamoggia (BO), Spilamberto (MO) e Savignano sul Panaro (MO). Il progetto durato 18 mesi e ha coinvolto centinaia di giovani tra i 18 e i 26 anni e decine di famiglie attraverso laboratori di scrittura cinematografica e di fotografia, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione alla mescolanza e alla tolleranza per creare una societ migliore e aperta allintegrazione.
Proprio allinterno dei corsi di sceneggiatura, cui hanno partecipato diversi ragazzi africani richiedenti asilo politico, sono nate idee e racconti che hanno contribuito ad arricchire la sceneggiatura scritta da Mario Mucciarelli e Renato Giugliano, che ha anche firmato la regia del film. Alla lavorazione hanno partecipato molti dei corsisti, centinaia di cittadini si sono messi in gioco come comparse e uno dei ragazzi richiedenti asilo, i l gambiano Ousman Jamanka, si cimentato per la prima volta nella recitazione, affiancando come coprotagonista attori affermati del calibro di Elisabetta Cavallotti, Luigi Monfredini, Laura Pizzirani, Antonio De Matteo, Piergiuseppe Francione e Licia Navarrini che hanno voluto dare il loro contributo ad un film che hanno considerato necessario in questo momento socio-politico.

Ispirato ai grandi capolavori di Altman (Nashville, America Oggi), "La Guerra a Cuba" è infatti un film corale che vuole raccontare la societ̀ attuale cos com, cercando di mostrare il bene e il male delle persone, e di non esprimere giudizi né dimostrare tesi preconcette. "La Guerra a Cuba" non è quindi solo un film sulla mescolanza, intesa nella sua pì ampia accezione e che pù comprendere tutte le forme di diversit̀, etnica, di genere, di culto, e via dicendo.

"La Guerra a Cuba" anche e soprattutto un film che parla del presente e che vuole raccontare i fenomeni del presente utilizzando la provincia come osservatorio privilegiato. Racconta una societ̀ che si è sgretolata nei grandi come nei piccoli centri - e i cui cittadini, confusi e smarriti, finiscono spesso per essere vittime dei condizionamenti esterni. Come, ad esempio , quello esercitato dai media. Il titolo del film è infatti un omaggio, discreto ma significativo, ad Orson Welles e a quel quarto potere da lui ipotizzato e descritto quasi sessantanni fa, che oggi, nella sua versione 2.0, domina lopinione pubblica.

Dopo lanteprima del 28 ottobre 2019 il film inizier il suo tour nei cinema e sale italiane, le prossime date in cartellone saranno:

SPILAMBERTO (MO): 8 NOVEMBRE - ORE 20.30 - SPAZIO EVENTI L.FAMIGLI, VIALE DELLA RIMEMBRANZA 19

BOLOGNA - 11 NOVEMBRE - ORE 21 - CINEMA EUROPA, VIA PIETRALATA, 55

CASTELLO DI SERRAVALLE (BO) - 14 NOVEMBRE - ORE 20.30 - SALA POLIVALENTE, PIAZZA DELLA PACE, 12

CRESPELLANO (BO): 18 NOVEMBRE - ORE 20.30 - SALA CONFERENZE, PALAZZO GARAGNANI, VIA XXI OTTOBRE
1944, 7/2

MONTEVEGLIO (BO): 22 NOVEMBRE - ORE 20.30 - SALA SOGNOVEGLIO, PIAZZA LIBERT

SAVIGNO (BO): 24 NOVEMBRE - ORE 20.30 - TEATRO COMUNALE FRANCO FRABBONI, VIA MARCONI, 29

FERRARA: 26 NOVEMBRE - ORE 20.30 - CINEMA BOLDINI, VIA GAETANO PREVIATI, 18

La distribuzione del film indipendente ed destinata principalmente alle sale ma si prefigge anche lobiettivo di parlare ai giovani e diventare strumento di riflessione e dibattito, pertanto possibile contattare la produzione e richiedere una proiezione con cineforum.

26/10/2019, 09:01