FilmdiPeso - Short Film Festival

NELSON-JORIT E IL CONDOMINIO DEi DIRITTI - La street art a Firenze


NELSON-JORIT E IL CONDOMINIO DEi DIRITTI - La street art a Firenze
Jorit un giovane street artist napoletano e nel 2018 gli viene commissionato un grande murale raffigurate il volto di Nelson Mandela per un palazzo di Piazza Leopoldo nel quartiere fiorentino di Rifredi - Statuto. Si tratta di un'opera enorme ed impegnativa, alta pi di 15 metri, posta in una zona molto vivace e trafficata della citt. Il ritratto sorridente di Mandela, uomo - simbolo per la lotta dei diritti umani, svetta sulla parete di un condominio di quattro piani, davanti al punto vendita di Coop.fi.

A documentare con un video questa impresa, stato chiamato Omar Rashid di Gold che da ex writer ed artista di strada riesce ad entrare perfettamente nelle corde di Jorit e lo segue durante tutta la lavorazione del murale. Per completare l'opera Jorit ha impiegato dodici giorni, sospeso su ponteggi mobili, affrontando qualsiasi situazione ambientale, dalla pioggia, al vento, al freddo, alla fine del lavoro l'artista avr utilizzato ben 300 bombolette di spray. Il regista lo segue nel suo evolversi e svela a chi non li conosce i segreti e le tecniche della street art.

Ma il documentario ha anche un' altra lettura; diventa un racconto sociale, ironico e scanzonato del quartiere di Rifredi. Si fanno parlare i cittadini, la casalinga, il ragazzo africano che in inglese parla del suo eroe che proprio Mandela, la coppia di anziani che abita proprio nel palazzo del murale e che vede lavorare tutti i giorni Jorit sospeso sotto le loro finestre. L'intervento di Jorit diventa dunque il catalizzatore sociale di una zona di Firenze, spesso lasciata in disparte dai grandi eventi del centro storico. Tra i cittadini intervistati molto interessante l'intervento del critico d'arte Tommaso Montanari che spiega il rapporto tra la street art sociale ed il concetto di intergrazione e rispetto della diversit.

22/11/2019, 11:09

Duccio Ricciardelli