Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

SDC DAYS 2019 - Oltre quattrocento partecipanti
per i 70 anni dell’ACEC


SDC DAYS 2019 - Oltre quattrocento partecipanti per i 70 anni dell’ACEC
Si è conclusa domenica 8 dicembre un’edizione speciale degli SDC Days 2019, la convention cinematografica delle sale della comunità realizzata in occasione del 70° anniversario dell’Acec, che ha riunito a Roma 400 partecipanti tra esercenti, membri dei sas e volontari.

Tre intensi giorni di eventi, attività formative, convegni e anteprime cinematografiche, la visita ai percorsi espositivi e ai grandi set presenti a Cinecittà, ma anche l’udienza privata di sabato 7 dicembre presso la Sala Clementina del Palazzo Apostolico del Vaticano con l’attuale Pontefice.
Durante questo momento d’incontro e di confronto papa Francesco non ha dimenticato d’incoraggiare la creatività: «Quando un artigiano modella la sua opera, lo fa integrando testa, cuore e mani secondo un disegno chiaro e definito. Vi incoraggio a dare spazio alla creatività, immaginando e costruendo nuovi percorsi. E voi sapete benissimo - ha detto il Papa - quanto sia importante superare gli steccati del passato per proiettarsi nei sentieri del futuro».

Un messaggio importante – quello del Papa - ulteriormente rafforzato rendendo omaggio al Cinema italiano del dopoguerra con la menzione di una delle pellicole più importanti del periodo neorealista: I bambini ci guardano di Vittorio De Sica. Il cinema, dunque, come mezzo per poter portare avanti nuovi progetti senza dimenticare i momenti formativi e di aggregazione sociale. E questo è anche l’obiettivo che si pone Acec ormai da 70 anni agendo sul territorio nazionale e utilizzando il cinema come veicolo prediletto. Un plauso speciale va a Don Adriano Bianchi e a Francesco Giraldo, rispettivamente Presidente ACEC-SdC e segretario generale ACEC- SdC, promotori di questa speciale edizione degli SdC Days realizzata con il supporto del MIBACT e organizzata da Cineventi con la direzione artistica di Remigio Truocchio. Giraldo infatti ribadisce “che le Sale della comunità sono presidi culturali e sociali fondamentali per la fruizione di cinema in sala, che rimane un luogo imprescindibile per la costruzione della cittadinanza”.

Importanti ospiti hanno inoltre preso parte alla manifestazione come Edoardo De Angelis protagonista del talk “Il rischio del sacro”, Ficarra e Picone, presenti all’anteprima della loro commedia, Il Primo Natale, in uscita dal 12 Dicembre con Medusa Film, Paola Minaccioni tra i partecipanti del panel “Il cinema per ragazzi, tra formazione ed entertainment“, Matteo Garrone, Gianni Amelio e Gabriele Muccino, intervenuti per presentare rispettivamente Pinocchio, Hammamet e Gli anni più belli prossimamente in sala per 01 Distribution.

Giornate di grandi approfondimenti dove si è spesso ribadito il grande valore sociale, culturale e di mercato delle sale della comunità e alle quali hanno preso parte importanti esponenti istituzionali e delle principali società cinematografiche, tra gli altri, Carlo Bernaschi, Presidente onorario Anec, Silvia Costa, Parlamentare europeo, Francesca Cima, Presidente sez. Produttori Anica Gabriele D’Andrea, Head of Theatrical Distribution and Marketing Lucky Red, Domenico Di Noia, Presidente Fice, Giampaolo Letta, AD Medusa Film, Luigi Lonigro, Presidente sez. Distributori Anica e direttore generale 01 Distribution, Mario Lorini Presidente Anec, Francesco Rutelli, presidente Anica, Bruno Zambardino, Direttore Generale per il Cinema-MIBACT.

10/12/2019, 13:09