Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚ť‰

CORTISONICI 17 - I film in concorso


CORTISONICI 17 - I film in concorso
Definito il concorso internazionale che caratterizzerŕ la diciassettesima edizione del festival Cortisonici, a Varese dal 31 marzo al 4 aprile 2020. Il gruppo selezionatore ha scelto i film in concorso tra 3.745 cortometraggi da 127 diverse nazioni, segno dell’attenzione che il festival si č ritagliato tra i registi emergenti e le piccole case di produzione di tutto il mondo.

Grazie ad un lungo lavoro di selezione, che ha coinvolto anche il pubblico con le ormai tradizionali “Primarie Cortisonici” di gennaio, siamo arrivati ai ventisei film in concorso in rappresentanza di 14 diverse nazioni: Germania, Corea del Sud, Norvegia, Spagna, Russia, USA, Romania, Olanda, Iran, Italia, Vietnam, Francia, Belgio e Messico.

Un giro del mondo che parte dall’estremo oriente con il due film coreani: il drammatico Alien-Reonghee di Jegwang Yeon, presentato in anteprima nell’ultima edizione del Festival di Cannes, e il folle e colorato Magical girl Nahana, bizzarro racconto di un giovane coreano che vuole trasformarsi nella sua eroina Sailor Moon. Sempre dall’estremo oriente lo sperimentale Stay awake, be ready, un lungo piano sequenza realizzato dal regista vietnamita Pham Thien An, autore giŕ in concorso a Cortisonici 2019.

Due i film iraniani in concorso: Driving Lesson di Marziyeh Riahi ed Exam di Sonia K. Hadad, recentemente presentato al Sundance Film Festival. Due intensi spaccati della realtŕ iraniana con protagoniste due donne.

Dall’Asia all’Europa segnaliamo tra le tante opere in competizione l’olandese Short calf muscle di Victoria Warmerdam: un uomo scopre progressivamente di essere … un nano.

Tre i film italiani in concorso: Fulmini e saette di Daniele Lince con protagonista l’attrice Carolina Crescentini in un ruolo decisamente inusuale; La perdita di Alberto Marchiori e Sea bream a l'orange di Riccardo Cuorleggero dove troveremo come attore la vecchia conoscenza del festival Astutillo Smeriglia.

A completare questo vertiginoso tour mondiale il messicano Pandeja di Sebastián Torres e lo statunitense America di George ve Gänćaard, graffiante riflessione sull’ossessione stelle&striscie per le armi e la sicurezza.

Questo l’elenco completo dei cortometraggi selezionati che verranno presentati giovedě 2, venerdě 3 e sabato 4 aprile nella tradizione cornice del Cinema Nuovo di Varese.

Concorso internazionale Cortisonici 2020

71 Questions- Justine Léaux- Francia, 6’
A little taste- Victor Català- Spagna, 5’
America- George ve Gänćaard - Romania/USA, 2'
Bolvanka- Nikita Vlasov - Russia, 12'
BOS- Steffen Geypens - Belgio, 10’
Chaos- Samuel Auer - Germania, 6’
Driving lessons- Marziyeh Riahi - Iran- 13’
Eco- Raul Mancilla - Spagna, 2’
Era Yo- Andrea Casaseca - Spagna, 12’
Exam- Sonia K. Hadad - Iran, 15’
Fulmini e saette- Daniele Lince - Italia, 6’
Greenkeeper- Liza Pozo Nunez - Germania, 3'
Horrorscope- Pol Diggler - Spagna, 5'
Incognito- Maxim Rozhkov - Russia, 15’
La perdita- Alberto Marchiori - Italia, 11’
Magic girl Nahana - Lee Sooyeong - Corea del Sud, 11’
Mateoren ama- Aitor Arregi, Jose Mari Goenaga - Spagna, 14’
Old hag- Julie Rembauville – Francia, 8’
Pendeja- Sebastián Torres - Messico, 9’
Reonghee- Jegwang Yeon - Corea del Sud, 15’
Safiyyah- Mattis Ohana Goksřyr - Norvegia, 9’
Sea bream a l’orange- Riccardo Cuorle ggero - Italia, 9’
Short calf muscle- Victoria Warmerdam - Olanda, 13’
Saty awake, be ready- Pham Thien An - Vietnam, 14’
Swipe- Niels Bourgonje - Olanda/USA, 6’
Vessels of destiny- Franie-Éléonore Bernier - Francia, 15’

04/02/2020, 15:27