Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Purchè Finisca Bene - Al posto suo"


Note di regia di
Non si può raccontare qualcosa di Al posto suo senza parlare della questione principale che girare questo film poneva: trovare un unico attore che potesse interpretare il ruolo di due gemelli.  Infatti, questa è la storia di due gemelli che si scambiano le vite per imparare ad essere individui diversi, avere cuori diversi, amori e dolori differenti senza però esserlo fisicamente. La scelta quindi è caduta su un solo attore che avrebbe interpretato i due ruoli: il gemello ricco, Damiano, e il gemello povero, Chicco. Il problema principale è stato quindi confrontarmi artisticamente e tecnicamente con questa novità. Un problema condiviso subito con Alessandro Tiberi, ovvero il doppio gemello. Sapevo che per un attore questo ruolo sarebbe stato molto allettante, ma non immaginavamo, né io né lui, come sarebbe stato affrontare il lavoro di ogni giorno sul set. Un solo attore per tante scene doppie e per tanti sentimenti spesso opposti. Alessandro mi ha colpito per la leggerezza e la precisione con la quale passava da una personalità all’altra ma anche per la disponibilità e la capacità di adattarsi a situazioni complicate, perché girare questo film non è stato semplice. Sul set ho voluto una controfigura di Alessandro, fisicamente come lui, capelli, vestiti, tutto uguale a seconda del gemello mancante. Un “double” attore, un modo per far sì che anche gli altri attori potessero interagire con entrambi i gemelli contemporaneamente. Un lavoro lungo e complesso per tutti, vincolato anche dal fatto di doversi muovere in base a quanto stabilito dagli effetti digitali. Tutto questo per fare un film divertente e romantico dove, se avremo fatto bene il nostro lavoro, i gemelli Damiano e Chicco saranno in tutto e per tutto due persone distinte, coinvolte in un’avventura sorprendente.

Riccardo Donna