I Viaggi Di Roby

REDEMPTION SONG - In streaming per La Giornata Mondiale del Rifugiato


REDEMPTION SONG - In streaming per La Giornata Mondiale del Rifugiato
Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato e Streeen offre in visione gratuita il pluripremiato "Redemption Song", di Cristina Mantis.
Il film apre la rassegna Non Riesco a Respirare, con cui la piattaforma, partendo da questa frase che incarna il momento storico in cui viviamo, vuole proporre uno sguardo critico sulla realtà.
L'universo nero sembra ribellarsi ad una mentalità frutto di secoli di colonizzazione e schiavitù. ”Redemption Song”, la canzone Bob Marley che dà il titolo al film, è il canto di redenzione che intona l'africano Cissoko, protagonista del film documentario, redenzione che sogna per la sua gente e la sua terra.

“Il film vuole proporre la necessità di una decolonizzazione dello sguardo sull'universo Africa, e altresì dall'Africa verso l'occidente, attraverso l'empatia necessaria per un effettivo reciproco avvicinamento. Inoltre, vuole ribadire i concetti universali, che dovrebbero essere estesi a tutti, di libertà di movimento, di emigrare, di andare, così come tornare, come succede nel film al protagonista di questa storia" . ha dichiarato Cristina Mantis -

“Redemption song è un'opera assolutamente originale, che si distingue in un panorama molto ricco di documenti filmati sull'immigrazione. Non parla solo dell'andata, ma anche del ritorno. E del viaggio e della scoperta, come desideri primari, insopprimibili dell'essere umano” - seconfo Amnesty International.

La regista, per Streeen Monica Affatato e Luciano D'Onofrio, i musicisti e coprotagonisti del film Ismaila Mbaye e Badara Seck, dialogheranno per l'occasione ospiti di Renato Striglia per Pixel su Radio Banda Larga il 20 dalle ore 13 alle 14.

"Remeption Song" entrerà dopo il 20, a far parte del catalogo on demand di Streeen, dove sul tema della giornata (del migrante e del rifugiato) segnaliamo anche "Samperè" di Francesca Frigo che racconta le vicissitudini di Diarrè, un giovane ivoriano e dei suoi compagni di sventura, in attesa del permesso di soggiorno e del loro destino.

17/06/2020, 12:09