I Viaggi Di Roby

L'ANARCHICO VENUTO DALL'AMERICA - Il 30 giugno all'Arena
Estiva del Castellodell'Imperatore a Prato


L'ANARCHICO VENUTO DALL'AMERICA - Il 30 giugno all'Arena Estiva del Castellodell'Imperatore a Prato
Torna sugli schermi pratesi "L’anarchico venuto dall’America", martedì 30 giugno 2020 alle 21.30 all'Arena Estiva del Castellodell'Imperatore, docufiction che ricostruisce la storia di Gaetano Bresci, appunto l’anarchico pratese che, dopo alcuni anni trascorsi a Patterson nel New Jersey, torna in Italia con l’obiettivo preciso di uccidere l’allora Re d’Italia. E così fu. Il 29 luglio del 1900, a Monza, il giovane ribelle pratese sparò quattro colpi di pistola che uccisero all’istante Umberto I. Bresci; personaggio scomodo, nome impronunciabile, per anni omesso persino dai libri di storia. Visto lo scandalo per quel cittadino di cui tutti si vergognavano, fu persino chiesto di cambiare il cognome Bresci a tutti i residenti in città. Con il suo stile tutto personale, Gabriele Cecconi, da sempre ottimo regista e film maker capace di raccontare benissimo eventi del passato, ha ricostruito la storia di Gaetano Bresci; l’adolescenza, la passione politica, la fuga in America, il ritorno in città, l’arresto per regicidio, il carcere e la morte misteriosa. Al bravo Andrea Anastasio, il compito di impersonare una figura difficile e complessa come quella dell’anarchico pratese.

Alla proiezione, presentata dal giornalista Federico Berti, saranno presenti il regista Gabriele Cecconi e lo storico Andrea Giaconi.

29/06/2020, 11:48