OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

LE PAROLE DEL CINEMA - Ultimi appuntamenti con Laura
Morante, Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant


LE PAROLE DEL CINEMA - Ultimi appuntamenti con Laura Morante, Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant
Laura Morante
Si conclude sul canale ufficiale YouTube di Apulia Film Commission (https://www.youtube.com/apuliafilmcommission) la rassegna “Le parole del cinema”, un doppio appuntamento settimanale in cui sono state proposte le masterclass e gli incontro con il pubblico dei grandi protagonisti del cinema internazionale, realizzati nei festival prodotti dalla Fondazione.

La dodicesima e ultima settimana di programmazione si chiude con le Masterclass tenute da tre straordinarie donne del cinema internazionale: Laura Morante e Margarethe Von Trotta con Fanny Ardant.

Nel primo appuntamento, martedě 7 luglio, sarŕ possibile rivedere la Masterclass tenuta dal dall’attrice e regista Laura Morante al Bif&st 2016 al teatro Petruzzelli. Nel corso dell’incontro la Morante parla del suo passaggio alla macchina da presa con il film d’esordio “Ciliegine”, ma anche del suo secondo lavoro da regista, “Assolo”. Si sofferma anche sulla sua esperienza lavorativa con la commedia di Mario Monicelli e i film realizzati con Nanni Moretti: “Bianca” e “La stanza del figlio”. Infine, la Morante ricorda il teatro con Carmelo Bene e la figura di un grande attore e amico, Marcello Mastroianni.

Nel secondo appuntamento, venerdě 10 luglio, viene riproposta la Masterclass tenuta da Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant al Bif&st 2017 al teatro Petruzzelli. La prima č autrice di capolavori come “Anni di piombo” e “Rosa L.”, l’altra č un’icona del cinema europeo, giŕ musa di Francois Truffaut e protagonista di una filmografia che conta oltre 80 titoli. In comune, oltre che fascino, talento e intelligenza, le due artiste hanno il film “Paura e amore”, ma anche il fatto di essere passate dietro la macchina da presa dopo esperienze da attrici. Nella conversazione a due voci, si parla di Vittorio Gassman, dell’amico e maestro Ettore Scola, ma anche di Nouvelle Vague, di Francois Truffaut e della loro esperienze comune sul set.

04/07/2020, 12:56