I Viaggi Di Roby

HEARST - Una serie di eventi per seguire Venezia 77


HEARST - Una serie di eventi per seguire Venezia 77
Chiunque si sia emozionato davanti al grande schermo sa che il cinema è tra gli elementi indispensabili per vivere meglio, e lo sanno bene anche Hearst e i suoi brand che nel corso degli anni hanno dedicato uno spazio sempre più importante a questa espressione artistica per raccontare la moda e il costume contemporaneo. Nel 2020 questa passione ha incontrato la mission di Hearst "Vivere meglio", dando vita a un nuovo progetto che esalta i valori positivi portati dal cinema nella nostra società, valori che dopo la pandemia sono quanto mai indispensabili.

Con queste premesse Hearst torna tra i protagonisti della prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia: grazie al progetto Hearst Vivere Meglio – Cinema è infatti partner della Fondazione Ente per lo Spettacolo e firma, nella lounge della stessa Fondazione, 5 appuntamenti pomeridiani affidati a Piera Detassis, giornalista, saggista e critico, tra i massimi esperti di cinema Italiano nonché Editor at large Cinema ed Entertainment della testata Elle. Cinque incontri con personaggi popolari o rappresentativi dell'industria cinematografica che ci spiegheranno come il cinema stia mutando, non solo in tecnologia ma in storie e contenuti, aiutandoci così a vivere meglio il futuro e le nostre vite.

La presenza di Hearst è siglata anche da un brand immancabile alla Mostra del Cinema, Elle, che in Laguna si propone di raccontare quotidianamente la manifestazione grazie a un format che lo scorso anno fu molto apprezzato da pubblico e addetti ai lavori, Elle Daily Venezia. Dal 2 al 12 settembre, uscirà in formato digitale ricchissimo di contenuti: una cronaca del meglio della giornata, interviste e pillole video realizzate live, recensioni, immagini, look e personaggi presenti alla Mostra. La redazione di Elle lavorerà dal Lido tutti i giorni per arricchire quest’offerta con ulteriori contenuti digitali originali che alimenteranno costantemente Elle.com/it e i profili social del brand nei giorni del festival, in modo che anche il pubblico da casa possa condividere le emozioni.

In Agosto Marie Claire ed Elle usciranno in edicola con due numeri speciali dedicati al cinema, per sostenerne la ripresa.

Marie Claire sarà in edicola dall'11 agosto con 4 copertine dedicate al nuovo cinema italiano. Un modo per introdurre uno speciale reportage moda interpretato da 8 giovani attrici. Il progetto rientra nella missione del brand, che ricerca e valorizza nuovi talenti. Le protagoniste sono Carlotta Antonelli, Pilar Fogliati, Camille Dugay, Serena de Ferrari, Federica Sabatini, Ludovica Martino, Elisa Vasari, Jessica Piccolo Valerani. Cinema e moda si incontrano nella storica Villa Aurelia, al Gianicolo, uno dei luoghi più suggestivi di Roma, città simbolo del Cinema italiano, fonte di ispirazione per decine di registi e da sempre un set cinematografico naturale. "Siamo stati a Roma a incontrare otto attrici italiane molto promettenti - spiega il direttore Antonella Bussi nell’editoriale - Sono le protagoniste del servizio moda che celebra la bellezza della nostra capitale del cinema, dove tutto nasce e ora cerca di rinascere, con tante produzioni di film e serie tv. Ho fiducia in questa nuova generazione: zero divismo, grande impegno oltre al talento, desiderio di studiare, scrivere... Sono risolte, tormentate, ottimiste, vogliono portare cambiamento. La loro forza è nel sentire la fragilità della nostra epoca. E tutte chiedono uno sguardo femminile più potente nelle storie che il cinema italiano racconta. Lo ribadiscono anche le registe, produttrici, addette ai lavori, che abbiamo intervistato, donne che possono davvero fare la differenza, decidere la nostra immagine e il nostro ruolo, far sentire la nostra voce. Vedremo già dei segnali a settembre, alla Mostra del Cinema di Venezia che coraggiosamente vuole esserci."

Il progetto sarà anche amplificato dalle piattaforme digital & social del brand attraverso video- racconti di backstage e dirette instagram.

Elle sarà in edicola il 27 agosto con un numero di cui Piera Detassis sarà guest editor e che avrà come focus il cinema al femminile, con interviste e storie dedicate alle interpreti e registe, quest’anno più che mai protagoniste dal programma della Mostra del Cinema del prossimo settembre. Una scelta coerente con una testata fondata 75 anni fa da una donna, come ricorda il direttore Maria Elena Viola: "Il primo numero usciva nel 1945, subito dopo l'immane tragedia della seconda guerra mondiale da un'idea di Helene Lazareff, come allora anche oggi Elle pensa come essere vicino alle donne per dare sempre nuovi stimoli e idee alla ripresa".

Nel numero speciale di Elle troveremo inoltre molte interviste ai creatori e un’inchiesta speciale con tanti contributi di attori, attrici e protagonisti del mondo dello spettacolo italiani e stranieri ai quali è stato chiesto di regalarci uno sguardo sul futuro, spiegandoci come sarà il cinema che verrà e “perché e con quali emozioni torneremo in sala”. Fra le tante testimonianze quelle di Pedro Almodovar, Scarlett Johansson, Ivan Cotroneo, Tom Hanks, Kristen Stewart. Nel numero anche interviste a Willem Dafoe, Emma Dante e tutti i grandi protagonisti della Mostra del Cinema.

Il servizio moda di questo numero è stato realizzato al Lido di Venezia, in due luoghi iconici come l’Hotel Excelsior e il Palazzo del Cinema.

06/08/2020, 11:53