CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

SALI SCENDI - Il nuovo cortometraggio di Matteo Ranuschio


SALI SCENDI - Il nuovo cortometraggio di Matteo Ranuschio
“Tutti dicono che se ci credi davvero i risultati alla fine arrivano. Sì, ma a che prezzo?”: questa la cruciale riflessione che Matteo Ranuschio, il giovane videomaker torinese, ha messo al centro del suo nuovo corto, Sali Scendi, girato a Viareggio, in cui il protagonista è rappresentato da un eloquente pupazzo, suo alter ego inanimato.

Stati d’animo che accomunano l’età delle scelte. Tanti bivi e altrettante decisioni da prendere, accompagnate da un’invisibile e soffocante inquietudine: perché riuscire a fare la scelta giusta e spiccare il volo non è facile. Significa scoprire, assecondare e lottare per realizzare i propri talenti. E diventare davvero adulti, con la consapevolezza delle difficoltà da affrontare, ma anche di una vita che rispecchia appieno il nostro io.

Un video in cui le riprese in esterna rendono omaggio alla bellezza della città viareggina: tanto è deliziosa la scena mattutina della selvaggia, fresca e silenziosa pineta di Levante, quanto è densa di energia e vibrante consapevolezza quella della spiaggia all’alba, accompagnata dall’immortale musica di Morricone.

Commenta Ranuschio “Sali Scendi è un prodotto ideato e realizzato in completa autonomia. La luce ed i colori di Viareggio mi hanno senza dubbio ispirato. La sfida era quella di riuscire a dar vita a un breve cortometraggio focalizzando lo storytelling su uno stato d’animo che mi ha accompagnato nel corso degli ultimi mesi. Un insieme di sensazioni che credo i miei coetanei abbiano provato almeno una volta nella vita. Dal punto di vista tecnico, ho privilegiato scene statiche per enfatizzare il senso di apatia del protagonista, sentimento di cui si libera nella scena finale dove la corsa verso il mare, unica componente dinamica del corto, rappresenta il superamento della condizione iniziale”.

Il video è in lizza in numerosi concorsi per cortometraggi. Ha superato le selezioni ufficiali del Varese International Film Festival (VIFF) 2020 ed è attualmente in gara in due concorsi al Lift-Off Film Festival.

19/08/2020, 12:51