CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

PALMADORO - Corrado Giustiniani racconta
la grande storia di un piccolo cinema


PALMADORO - Corrado Giustiniani racconta la grande storia di un piccolo cinema
E' disponibile con Edizioni Sabinae il volume "Palmadoro, la Grande Storia di un Piccolo Cinema" di Corrado Giustiniani (pp. 174, brossura, illustrato).

Trevignano era allora un piccolo villaggio di contadini e pescatori sulle rive del lago di Bracciano: poco più di mille abitanti, oltre a somari, pecore e galline. Un giorno nonno Fabio disse: “Questa gente merita il cinematografo”. Così andò a Roma, comprò un proiettore “modello Balilla”, lo piazzò nella sua falegnameria e nel 1940 iniziò le proiezioni. Chi non aveva i soldi per il biglietto, pagava con frutta e uova.

Ha inizio così l’avventura di questo cinema che ha appena compiuto 80 anni e che è stato fra i primi in Italia a riaprire dopo il lockdown. Sull’insegna c’è scritto Palma, il nome di famiglia, e Palmadoro è il racconto delle ormai quattro generazioni che se ne prendono cura, con coraggio, passione e fiducia nel futuro.

Corrado Giustiniani è un giornalista, saggista, blogger e presidente del Trevignano FilmFest. Già inviato speciale de “Il Messaggero”, titolare del blog I nuovi italiani su L’Espresso.it, ha pubblicato, fra gli altri, i saggi La casa promessa (Einaudi, 1981), Fratellastri d’Italia (Laterza 2003), Vivere insieme (Laterza 2007), Federico Caffè, contro gli incappucciati della finanza (Castelvecchi, 2013, assieme ad altri autori), Dinosauri (Sperling&Kupfer, 2015).

23/10/2020, 08:21