Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby

ULTIMINA - La Tempra di altri tempi


Il documentario di Jacopo Quadri in concorso al festival di Amsterdam IDFA visibile online il 3 dicembre. Prodotto da Ubulibri in collaborazione con Rai Cinema


ULTIMINA - La Tempra di altri tempi
"Ultimina" il doc di Jacopo Quadri all'IDFA
Ultima Capecchi, detta Ultimina, una vispa 86enne che abita sola nella campagna della Maremma, vicino a Sovana: continua a lavorare la terra senza stancarsi mai, raccoglie gli ortaggi e la verdura che coltiva, tiene la casa in ordine e pulita, fa lunghe passeggiate e una volta a settimana va al cimitero per fare un saluto ai cari che non ci sono pi. Jacopo Quadri, montatore di "Notturno" di Gianfranco Rosi che rappresenta l'Italia agli Oscar 2021, segue Ultimina nelle sue giornate, sempre indaffarata ma accogliente, con una parlantina che incanta mentre racconta la sua vita, una vita fatta di sacrifici, tanto lavoro e rinunce.

Come quella di tutte le donne della sua epoca, la nonna, la madre, la suocera, succubi inermi degli uomini, vittime di violenze, buone solo ad accudirli, a lavorare nei campi e a crescere figli. Io se ero una persona ero morta, afferma con il sorriso Ultimina, io ero una bestia, non sentivo n caldo, n freddo, non mi stancavo mai. Una tempra daltri tempi il cui ricordo sta piano piano sparendo insieme agli ultimi testimoni. Ma anche una grande modernit: Se tornassero qui le farei tutte divorziare: la mi mamma, la mi nonna. Le aiuterei. A me se mi davano uno schiaffo lo avrei reso sa?.

I racconti appassionati di Ultimina, le foto che mostra orgogliosa ricordando esattamente il momento immortalato, le riflessioni su quel tipo di vita e su quello attuale, la lucida saggezza pur avendo solo la seconda elementare, la risata contagiosa e la dolcezza hanno lo stesso sapore dei ricordi che tutti, chi pi chi meno, abbiamo ascoltato dai nostri nonni. Ed questa la bellezza di questo documentario: avere la sensazione di essere seduto di fronte alla propria nonna e non stancarsi mai di ascoltarla o seguirla nelle sue passeggiate.

"Ultimina" il ritratto di una donna forte che fa riflettere non solo sulle condizioni precarie di un tempo, tra bambini costretti a lavorare nei campi senza avere unistruzione adeguata e donne inermi di fronte alla violenza domestica, ma anche sui tempi attuali, su quanto fragili siamo diventati ma anche su quante battaglie civili sono state vinte.

29/11/2020, 10:00

Caterina Sabato