Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

BERGAMO FILM MEETING 39 - Ratfis


BERGAMO FILM MEETING 39 - Ratfis
Presentato, nella sezione mostra concorso Ratfis, di Sonia Liza Kemterman, regista greca.

Quante volte hai bisogno di reinventarti? La commedia agrodolce ateniese di Sonia Liza Kenterman suggerisce, nella sua caratterizzazione e nello sviluppo della trama piuttosto sciolto che una volta sufficiente. Nikos (Dimitris Imellos) un sarto single, di mezza et, del marchio che produce costosi vestiti da uomo. Quando emerge la crisi greca e la sartoria inizia ad accumulare debiti, non c' altra scelta che chiudere il negozio, con grande dispiacere del padre e proprietario del negozio (Thanasis Papageorgiou), che di l a poco si ammala.

Improvvisamente Nikos diventa lunico responsabile per il futuro dell'attivit sartoriale. La soluzione costruire una sartoria viaggiante ideata con un quantomeno originale carrello motorizzato, riempirlo di vestiti, ottenere l'aiuto per il cucito da una vicina amichevole (Tamila Koulieva) e dalla sua giovane figlia (Dafni Michopoulou). Ed uscire quindi in strada a fare i mercati, in cerca di nuovi clienti. Dimitris Imellos (Nikos) sembra in certi momenti la copia di un Jacques Tati greco, che improvvisamente ha bisogno di navigare attraverso il caos stradale ateniese. Prendendo i suoi indizi dalla commedia muta, lattore sa perfettamente quando recitare e quando trattenersi.

La regista Kenterman sposta gradualmente l'attenzione dalla clientela di alto profilo inattiva e indifferente di Atene alla classe operaia; l il matrimonio di una figlia non un caso di felicit individuale, ma diventa una speranza di ripresa economica e di un futuro migliore. L'attenzione ci porta gradualmente, a passi calcolati, alle periferie, ai personaggi e ai luoghi ateniesi, che sembrano destinati a dare una lezione di negoziazione e di vita per il mercante timido e piuttosto inesperto che Nikos. Questi sono personaggi secondari, che conferiscono per alla pellicola un valore autentico e contemporaneo.

27/04/2021, 08:41

Luca Corbellini