Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

BERGAMO FILM MEETING 39 - Chiusura con quattro Cult Movies


BERGAMO FILM MEETING 39 - Chiusura con quattro Cult Movies
Chiude con quattro Cult Movies che hanno fatto la storia del cinema la 39a edizione di Bergamo Film Meeting, che da domenica 2 a martedì 4 maggio dà appuntamento al suo pubblico presso l'Auditorium di Piazza della Libertà.

Si comincia domenica alle ore 17.30 con la proiezione di The Man Who Knew Too Much (L'uomo che sapeva troppo, Usa 1956) solido thriller di Alfred Hitchcock, remake dell'omonimo film del 1934 diretto dallo stesso regista, per poi proseguire con 3 brillanti commedie firmate da altrettanti maestri del cinema: lunedì 3, sempre alla stessa ora, è la volta di Pillow Talk (Il letto racconta, 1959) di Michael Gordon; alle ore 19.45 è in programma The Seven Year Itch (Quando la moglie è in vacanza, 1955) di Billy Wilder; mentre martedì 3 alle ore 17.30 tocca a Send Me No Flowers (Non mandarmi fiori!, 1964) di Norman Jewison.

Inoltre martedì, alle ore 20.00, Bergamo Film Meeting Onlus in collaborazione con Lab 80, presenta la prima visione di Nuovo cinema paralitico, il nuovo film di Davide Ferrario: un viaggio nell'Italia contemporanea con il poeta Franco Arminio. Il regista sarà presente in sala e dialogherà con il poeta, che interverrà da remoto.

Al contempo il Festival manterrà attiva la sua programmazione online fino a domenica 2 maggio (bergamofilmmeeting.it/le-sale-bfm39/).

BFM saluterà ufficialmente questa edizione sabato 1 maggio alle ore 20.00 con la cerimonia di premiazione che sarà trasmessa online sul canale YouTube e sulla pagina Fb del Festival.

29/04/2021, 13:03