I Viaggi Di Roby

DARIO FRANCESCHINI - Incentivi per chi riapre le sale


DARIO FRANCESCHINI - Incentivi per chi riapre le sale
C una scelta dello Stato sul cinema come politica industriale, nella convinzione che investire su questarea dia un contributo centrale alla crescita economica del Paese, lo ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini intervenendo al convegno in streaming Ritorno al Cinema .

La pandemia stato un break collettivo troppo forte nella vita delle persone perch tutto torni come prima" - ha aggiunto - "Cambieranno molte cose. Ci sar tempo per capire e orientare, ma, ad esempio, siamo cos sicuri che piattaforme e sale siano in competizione? La sfida principale allargare la platea di chi usufruisce di contenuti culturali.

In questa fase di emergenza abbiamo ragionato sugli ammortizzatori sociali, sul decreto sostegni e ce n un altro in arrivo per le sale. I sostegni continueranno anche se si riapre. Anzi, sto pensando a un incentivo per chi riapre. Anche di questo ragioneremo con voi.

Gli interventi, ribadisce il ministro, continueranno sulle sale anche una volta riaperte. Tutte le attivit vanno aiutate, per ci sono alcuni settori che hanno anche un valore sociale. Aiutare a tenere aperta una libreria o un sala cinematografica magari in un luogo che non ha ragione di mercato sufficiente per rendere redditizia quellattivit, fa emergere un valore sociale e aggregativo (da difendere).

Ci sono molte cose di cui dovremo ragionare in futuro, come il rapporto tra film italiani e stranieri rispetto alle finestre o la contraddizione di questa concentrazione di film solo sul periodo di Natale, sottolinea.

12/05/2021, 15:48