Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Note di regia di "Fantasia a Quattro Mani"


Note di regia di
Nella scelta rappresentativa del maestro Franco Vito Gaiezza in "Fantasia a Quattro Mani" la grande sfida stata raccontare la sua vita in tre tempi e con tre diversi modi di affrontare il cinema: il presente, attraverso il documentario dosservazione; il futuro, facendo interpretare se stesso alla ricerca dei suoi alunni; il passato, ricreando con frammenti di film di famiglia la sua giovinezza, lo stesso periodo che stanno vivendo i suoi discenti.

Castrense Scaturro