I Viaggi Di Roby

NATIONS AWARD 2021 - Intervista a Michel Curatolo


NATIONS AWARD 2021 - Intervista a Michel Curatolo
Michel Curatolo
Michel Curatolo è il presidente del Nations Award, evento in programma a Taormina che punta a promuovere la salvaguardia e la tutela dell’ambiente grazie alla partecipazione e all'impegno di personalità importanti del mondo del cinema (e non solo, quest'anno ci sarà anche il calciatore brasiliano Ronaldinho, Pallone d'oro nel 2005).

"Per tanti anni ho lavorato per il festival di Taormina, ora mi occupo di questo evento che è sì la celebrazione di grandi cineasti - abbiamo avuto ospiti come Gerard Depardieu e Claudia Cardinale, tra i tanti - ma ha la peculiarità di avere un'importante tematica sociale. Da tre anni ci occupiamo di sostenibilità ambientale: vogliamo sensibilizzare il pubblico grazie alla presenza di grandi personalità".

Da quest'anno il Nations Award presenta alcune novità. "Sì, puntiamo al cambiamento ma nella continuità: abbiamo un taglio più attuale, cerchiamo di avere anche contaminazioni con altri mondi, come il calcio: Ronaldinho ha sposato subito l'iniziativa, lui è doppiamente legato alla Sicilia anche perché sta avviando un'impresa vitinicola. Il programma è ricco, sono tutti nomi di altissimo profilo e appeal, un cast vario che colpisce molti target".

Il Nations Award 2021 si sviluppa attraverso talk di approfondimento con specialisti del settore, una mostra di Domenico Pellegrino, artista siciliano molto legato al cinema, al tema dei supereroi. "Avremo anche lezioni di cinema tenute da Giorgio Pasotti e Carolina Crescentini... L'evento vuol essere un biglietto da visita per il territorio, che ora è in difficoltà. Spero che nel prossimo futuro ci possa essere maggior sostegno istituzionale, ma la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta".

22/07/2021, 09:22

Carlo Griseri