I Viaggi Di Roby

FILI - Film, Luoghi e Incontri allo spazio
all'aperto dei PiniSpettinati a Roma


FILI - Film, Luoghi e Incontri allo spazio all'aperto dei PiniSpettinati a Roma
L’associazione culturale PiniSpettinati, in collaborazione con Alias APS, con il patrocinio della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, organizza la prima edizione della rassegna cinematografica “FILI” (Film, Luoghi e Incontri).

L’evento si svolgerà in 5 serate, dal 30 agosto al 3 settembre 2021 alle ore 20:45, presso il suggestivo spazio all’aperto dei PiniSpettinati in via del Campo Barbarico n.80 a Roma, dove Stefano Bollani ha realizzato la fortunata trasmissione 'Via dei Matti n.0' per RAI TRE.

“FILI” non è soltanto proiezione di film ma conoscenza dei luoghi più belli del Lazio.

Ci sarà una mostra fotografica, in collaborazione con Il Davinotti, delle location dove sono stati girati i film in programmazione, viste ieri e oggi: due titoli della rassegna ('Il Bidone' e 'Il medico della mutua') hanno scene girate proprio all'Acquedotto Felice, a pochi metri da dove verranno proiettati.

I film saranno introdotti da esperti e critici cinematografici come Alberto Crespi e Graziano Marraffa, con ospiti legati ai titoli proiettati (per Il Bidone saranno presenti alcuni reduci residenti in zona, presenti sul set di Fellini all'epoca) e in un caso (Cocktail Bar) dagli autori stessi.

Questo il programma:
- lunedì 30 agosto: Il Bidone (1955), regia di Federico Fellini;
- martedì 31 agosto: Non c’è Pace tra gli Ulivi (1950), regia di Giuseppe De Santis (con il patrocinio della Pro Loco di Fondi);
- mercoledì 1 settembre: Cocktail Bar - Storie Jazz di Roma, di Note, di Amori (2018),
Regia Stefano Landini e Toni Lama. Al termine della proiezione del film, la colonna sonora sarà eseguita dal vivo dalla Jazz Band di Massimo Fedeli;
- giovedì 2 settembre: Il Medico della Mutua (1968), regia di Luigi Zampa;
- venerdì 3 settembre: C’eravamo Tanto Amati (1974), regia di Ettore Scola

La visione dei film è gratuita. L’ingresso è consentito fino ad esaurimento posti.

E’ gradita la prenotazione. I locali sono privi di barriere architettoniche.

La rassegna si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative anti Covid19.

12/08/2021, 16:03