I Viaggi Di Roby

NABAFILMFESTIVALS - Il 30 agosto al TIMVISION
Floating Theatre Summer Fest di Roma


NABAFILMFESTIVALS - Il 30 agosto al TIMVISION Floating Theatre Summer Fest di Roma
Continua la collaborazione tra TIMVISION Floating Theatre Summer Fest di Roma, la manifestazione ideata da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli e organizzata da Alice nella Città in collaborazione con EUR SPA e grazie al main sponsor TIMVISION, in programma fino al 9 settembre sull’unica arena galleggiante ecocompatibile immersa in un contesto urbano con 150 posti e audio diffuso attraverso cuffie wireless, e i giovani creativi di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti.

La serata di lunedì 30 agosto 2021 alle ore 21.00 sarà dedicata a “[email protected]: giovani sguardi d'autore”, una rassegna di 5 cortometraggi realizzati in questi ultimi anni dagli alumni del Triennio in Media Design e Arti Multimediali di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti come progetto di tesi, che sono stati selezionati o premiati dai più importanti festival cinematografici nazionali e internazionali quali Locarno Film Festival, Settimana Internazionale della Critica di Venezia, Torino Film Festival e Lovers Film Festival, portando sullo schermo temi come l’amore, la sessualità, la famiglia, la rielaborazione del dolore, le seconde generazioni, il coming of age.

Un’importante occasione di visibilità che amplia la collaborazione già iniziata con il coinvolgimento degli studenti del Triennio in Graphic Design e Art Direction di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti nella realizzazione dell’immagine coordinata e della comunicazione di TIMVISION Floating Theatre Summer Fest, completato dalla produzione della sigla in animazione del prestigioso festival, affidata alle studentesse del Triennio in Media Design e Arti Multimediali. La serata sarà introdotta dagli studenti che hanno realizzato la grafica e la sigla, che racconteranno l’idea creativa, la sua produzione e la collaborazione con Floating Theatre ed è realizzata in collaborazione con la Regione Lazio.

In particolare, i cortometraggi in rassegna saranno:

- "La baracca", di Federico Di Corato e Alessandro De Leo: selezionato ai Pardi di Domani del Locarno Film Festival nel 2014, il corto racconta l’estate della separazione dei genitori di due fratellini, che si ritrovano abbandonati nella casa della nonna in un paese dell’Italia meridionale. I due bambini, sempre muniti di una telecamera Hi8, iniziano a frequentare i ragazzi del posto e provano a costruirsi una nuova casa nella desolata periferia del paese: una baracca, dove sentirsi liberi e indipendenti;

- "Col Tempo", di Sara Dresti: racconta l’ultimo breve incontro tra Nina e Jago, fratello e sorella, complici di un rapporto che non ha più nulla di affettivo. Dopo quasi due anni in cui sono scomparsi l’uno per l’altra, si rivedono in seguito alla morte della madre. Il corto si è aggiudicato il premio ex aequo miglior cortometraggio nella sezione Corti Italiani del Torino Film Festival nel 2019;

- Loris sta bene, di Simone Bozzelli: presentato al Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions 2017, racconta di Loris, un ventitreenne estremamente ingenuo, che aspetta un uomo che non ha mai visto. L’uomo, conosciuto in chat, è un sieropositivo disposto a trasmettergli la propria malattia;

- Alice, di Chiara Leonardi: un cortometraggio di genere documentario, selezionato alla [email protected] della Mostra del Cinema di Venezia nel 2016, è un tentativo di “rimettere insieme i pezzi” attraverso il recupero di una memoria passata, in una continua ricerca tra rewind e fast-forward;

- Where the leaves fall, di Xin Alessandro Zheng: racconta il viaggio di Giacomo, ragazzo italo-cinese, nella città natale dei suoi genitori per riportare le ceneri del padre deceduto prematuramente. Nel corto, selezionato alla [email protected] nel 2020, Giacomo si trova a dover riallacciare le relazioni con suo nonno e riscoprire una cultura ormai lontana da lui.

23/08/2021, 14:49