I Viaggi Di Roby

VENEZIA 78 - Alle Notti Veneziane "Giulia"


Il film di Ciro De Caro prsentato alle Giornate degli Autori. Giulia cerca delle risposte in un'estate romana che non riesce a dargliene. Con Rosa Palasciano, Valerio Di Benedetto, Fabrizio Ciavoni e Cristian Di Sante


VENEZIA 78 - Alle Notti Veneziane
Rosa Palasciano, "Giulia" di Ciro De Caro
Alle Notti Veneziane arriva Rosa Palasciano, "Giulia". È lei la protagonista del nuovo film di Ciro De Caro presentato alle Giornate degli Autori della Mostra di Venezia numero 78. Con “Giulia” il regista torna a raccontare le vicende umane di un gruppo di giovani senza bussola, con al centro le vicende e le avventure di una ragazza che rompe con il fidanzato piombando nella confusione di un’estate romana mai troppo accogliente.

La reazione di Giulia, che sembra girare a vuoto in cerca di una soluzione, potrebbe sembrare concreta quando incontra un nuovo ragazzo, fotocopia di quello vecchio con il quale aveva intenzione di avere un figlio. Questo nuovo “amico” appare però molto insicuro e anche lui parecchio confuso malgrado la semplicità di una vita che attraversa quel periodo in cui non si è ancora capito cosa si deve fare nella vita.

"Giulia" cerca risposte ma nessuno appare in grado di dargliene, o almeno è capace di accendere una luce che possa rischiarare la situazione. La sua bipolarità sembra confermata dagli improvvisi cambi di umore, dalle decisioni insensate, dall’esigenza di maternità che diventa ossessione o soluzione di tutti i problemi.

Ciro De Caro dirige con semplicità un film, scritto da lui con Rosa Palasciano, che mostra dei personaggi confusi ma apprezzabili, ricchi ma fragili e alla ricerca di qualcosa che non sembra arriverà molto presto.

09/09/2021, 10:00

Stefano Amadio