!Xš‚‰

VENEZIA 78 - Il Premio Brian a "L’Evenement" di Audrey Diwan


VENEZIA 78 - Il Premio Brian a
“L’Evenement” di Audrey Diwan è il film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia insignito quest’anno del Premio Brian, assegnato fin dal 2006 dall'Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) ed ufficialmente riconosciuto dalla Mostra.

“La protagonista de L’événement – film più che mai necessario in un momento storico in cui il diritto all’autodeterminazione nelle scelte riproduttive è di nuovo pesantemente sotto attacco – rappresenta”, scrivono i giurati, “un modello esemplare di indipendenza e risolutezza nel far valere le proprie volontà anche a fronte di una società che abbandona e giudica severamente una donna, fino a svilirne l’umanità, per le sue legittime decisioni personali.”.

Il Premio Brian, dal nome del film satirico dei Monty Python “Brian di Nazareth”, viene conferito ogni anno alla pellicola che meglio evidenzia ed esalta «i valori del laicismo, cioè la razionalità, il rispetto dei diritti umani, la democrazia, il pluralismo, la valorizzazione delle individualità, le libertà di coscienza, di espressione e di ricerca, il principio di pari opportunità nelle istituzioni pubbliche per tutti i cittadini, senza le frequenti distinzioni basate sul sesso, sull’identità di genere, sull’orientamento sessuale, sulle concezioni filosofiche o religiose».
.
La giuria 2021 è composta da Micaela Grosso (presidente,) Maria Teresa Crisigiovanni, Francesco Danielli, Vittorio Dello Iacovo, Giuseppe Indelicato.

11/09/2021, 14:48