CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

FONDIfilmFESTIVAL 2021 - Il bilancio di un'edizione speciale


FONDIfilmFESTIVAL 2021 - Il bilancio di un'edizione speciale
«Trenta iniziative - tra incontri, proiezioni, presentazioni di libri sul cinema, un concerto, una mostra fotografica e il premio “Dolly d’oro” - in tredici giorni di programmazione svolta in tre diverse città: Sperlonga, Terracina e Fondi. Iniziative “sold out” nonostante i rigidi protocolli anti Covid-19, con un pubblico attento e appassionato proveniente dalle province di Latina e Frosinone e finanche da Roma. Un cartellone definito da alcuni dei nostri ospiti “sorprendente”, che per quantità e qualità non è stato da meno di quelli offerti da altre manifestazioni cinematografiche di risonanza nazionale. Tutto questo, e molto di più, è stato il FONDIfilmFESTIVAL Riviera d’Ulisse XX - affermano il direttore artistico Marco Grossi e l’organizzatore generale Virginio Palazzo -, una sfida lanciata prima di tutto a noi stessi per celebrare nel migliore dei modi il ventennale della rassegna che l’Associazione Giuseppe De Santis ha ideato e organizza annualmente con grande passione e impegno. Desideriamo ringraziare tutti coloro che hanno reso questa ventesima edizione ancor più speciale delle precedenti, a partire dal pubblico per arrivare ai numerosi e prestigiosi ospiti, alle istituzioni, agli sponsor e a tutti i collaboratori. Nonostante le difficoltà organizzative il festival 2021 ci ha regalato grandi soddisfazioni e soprattutto tantissimi commenti entusiasti. Tutto questo ci appaga e incoraggia a proseguire nella direzione di un’offerta rivolta ad un bacino territoriale ampio e bellissimo, quale è la Riviera d’Ulisse, con tutta l’intenzione di continuare a crescere e, memori della lezione di Giuseppe De Santis, di seguitare a diffondere la conoscenza e la passione del cinema soprattutto nei confronti delle giovani generazioni, arricchendo il rapporto con le scuole e confidando anche nella rilevante influenza culturale che prossimamente assumerà per tutto il sud del Lazio il nascente “Museo del Neorealismo”».

20/09/2021, 12:31