CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

CNA CINEMA E AUDIOVISIVO - Nasce in Lombardia
l'Alta Scuola di Serialita' Cinetelevisiva


CNA CINEMA E AUDIOVISIVO - Nasce in Lombardia l'Alta Scuola di Serialita' Cinetelevisiva
Nasce a Milano l’Alta Scuola di Serialità Cinetelevisiva promossa dalla Sezione Cinema Audiovisivo di CNA Lombardia, un innovativo progetto di alta formazione e specializzazione nelle professioni della serialità moderna che coinvolge cinema, tv e prodotti streaming.

La Scuola, prima in Italia nel suo genere, nasce con l’esigenza di promuovere nuove professionalità creative, supportare i talenti italiani e soddisfare la crescente domanda di profili qualificati provenienti da un mercato sempre più ambizioso che è quello della serialità.

A inaugurare le attività formative della Scuola, già a partire dal prossimo 3 novembre, saranno i corsi che andranno a formare le figure professionali di Sceneggiatore, Showrunner e Produttore Creativo per la Lunga Serialità.

Il percorso formativo, suddiviso nei tre indirizzi disciplinari, si rivolge a professionisti, giovani laureati di provata capacità, ma anche filmmaker, sceneggiatori e produttori residenti in Italia che desiderano un’integrazione e un ampliamento delle proprie competenze e conoscenze, accedendo a un ambito produttivo in forte espansione e di interesse maggiore per il pubblico e per l’industria audiovisiva.

Esprime grande soddisfazione Giovanni Bozzini, neoletto presidente di CNA Lombardia che plaude all’iniziativa. “CNA si conferma un’associazione in grado di rappresentare interessi ma anche elaborare iniziative innovative e di alto profilo. La sinergia con Regione Lombardia che permette di attivare i primi tre corsi della scuola è un segnale importante di collaborazione istituzionale. CNA si conferma punto di riferimento in grado di dare impulso a nuove professioni creative che stanno di fatto cambiando la geografia del lavoro nella nostra regione, generando nuovi lavori e nuove opportunità di sviluppo”.

La Lombardia, regione in cui ha sede la Scuola, ha una forte e lunga tradizione nell’industria cinematografica e audiovisiva nazionale e internazionale ed un peso economico ed occupazionale secondi solo al Lazio. L’attività di produzione audiovisiva e di emissione televisiva si intreccia nel territorio con la pubblicità e con le telecomunicazioni e oggi ancor di più con l’intervento degli OTT (over the top), sia nella distribuzione su piattaforma sia nella produzione stessa di opere cine-televisive, a cui si aggiunge l’industria del gaming.

Franco Bocca Gelsi, presidente CNA Cinema e Audiovisivo Milano e Lombardia, “la nostra Regione è un’area di eccellenza all’interno della filiera lunga dell’audiovisivo e il nostro intento è da un lato quello di rafforzare il sistema di relazioni europee e internazionali, dall’altro il ricollocamento di tutte le professionalità stratificate in questi ultimi anni, attivando più occupazione qualificata nel mondo audiovisivo e offrendo un contributo allo sviluppo e alla crescita del settore nel Paese”.

L’Alta Scuola è aperta a tutte le società e tutti i professionisti residenti in Italia, si avvale della collaborazione tecnica di Ecipa Lombardia, ente formativo accreditato di CNA che garantisce tutti gli aspetti organizzativi e logistici e permette di accedere a rimborsi, voucher e borse di studio che agevolano la partecipazione degli allievi residenti in Regione Lombardia. La direzione operativa dei corsi è affidata a Paolo Giacon, ingegnere della formazione e manager di grande esperienza. La certificazione delle competenze che chiude i cicli formativi garantirà il riconoscimento degli attestati in tutta Italia e in Europa.

Sia il comitato scientifico sia il corpo docenti vedono il coinvolgimento di autori e creativi selezionati tra le figure di maggior rilievo del panorama italiano. La commissione scientifica è costituita da Cinzia Masotina, story editor, sceneggiatrice, docente di scrittura per il cinema, Giovanni Robbiano, sceneggiatore e Franco Bocca Gelsi, produttore e creative producer, docente di sviluppo, produzione cinematografica e Presidente CNA Cinema e Audiovisivo Milano Lombardia.

Tra i docenti, oltre ai direttori scientifici, Giuseppe Genna, scrittore; Stefano Voltaggio, sceneggiatore e produttore creativo; Marcello Olivieri, sceneggiatore per la lunga serialità; Graziella Bildesheim, produttrice indipendente e fondatrice del programma di formazione MAIA; Alessandra Pastore, responsabile dell'industria al Meeting Point – Vilnius, Paolo Carelli, docente di Storia e linguaggi del broadcasting e Teoria e tecnica dei media e coordinatore del master Fare TV. Gestione, sviluppo, comunicazione.

La lista completa e i profili di tutti i docenti, il programma, i corsi e le attività della Scuola saranno illustrati in occasione dell’open day che si svolgerà in modalità virtuale mercoledì 6 ottobre alle ore 12.00.

30/09/2021, 16:10