CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Con Tutto il Cuore"


Note di regia di
Il film è tratto da una mia commedia che ha lo stesso titolo: CON TUTTO IL CUORE.
Non è la prima volta che porto al cinema un mio lavoro teatrale. Non è stato facile, per me che ne sono l’autore, riuscire a liberarmi dai vincoli dell’unità di tempo e di azione che sono più congeniali al racconto teatrale che a quello cinematografico. Stavolta, grazie alle numerose stesure della sceneggiatura e all’aiuto di altri autori, mi sembra di avere centrato meglio l’obiettivo e così ne è venuto fuori un film con uno scorrimento narrativo molto semplice, con una leggerezza emotiva che lo rende, mi sembra, molto più realistico della versione da palcoscenico. Anche la recitazione del cast, tutto di provenienza teatrale, è naturale senza rinunciare alla spinta comica. Così pure per il mio personaggio ho scelto una interpretazione che lo rendesse credibile ed empatico. Volevo rappresentare la “persona comune”, uno dei tanti milioni di anonimi che hanno un senso civico alto, che sanno ubbidire con dignità alle regole sociali e alle leggi dello Stato ma che, allo stesso tempo, fanno trasparire, seppure con timidezza, la possibile voglia di reagire e di ribellarsi ai mille soprusi quotidiani che ogni cittadino o cittadina devono subire con rassegnazione.
Anche il resto dei reparti, dalla fotografia ai costumi, dalla scelta delle location all’impianto scenografico, hanno lavorato allo stesso scopo: raccontare una storia un po’ estrema rendendola sempre credibile, godibile e divertente.

Vincenzo Salemme