I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Diorama"


Note di regia di
Diorama
Diorama è un affresco in cui le scene di natura urbana si compenetrano una nell’altra, trasfigurando i soggetti, uomini e animali, che le popolano. La voce dell’uomo diventa quella dell’animale e i corpi di quest’ultimi quelli degli uomini. Non parlerei di metamorfosi, né di trasformazione. Sono sovraimpressioni, fantasmi coinvolti nel tentativo utopistico di delineare una mente precedente alla separazione uomoanimale, una mente contenitore e matrice del vivente.
Per questo non ho voluto affrontare la strada già battuta del corpo come sostrato comune all’uomo quanto all’animale, che definirei la via del “bestiale”. Solo l’uomo può essere bestiale. Davanti all’animale anzi rimaniamo interdetti dalla sua astrattezza, dalla sua natura tassonomica e beffarda...ci ossessiona il loro non rispondere alle nostre domande. Sembra che gli animali non parlino non perché sia fuori dalle loro possibilità, ma per una volontà che non capiamo. Forse ci stanno mettendo alla prova? Forse attendono il giorno in cui l’uomo…

Demetrio Giacomelli