I Viaggi Di Roby

CINEMA DI SECONDA MANO 3 - Ala Cineteca
Sarda di Cagliari il 20 e 21 ottobre


CINEMA DI SECONDA MANO 3 - Ala Cineteca Sarda di Cagliari il 20 e 21 ottobre
La rassegna CINEMA di SECONDA MANO, è un percorso di visioni che esplorano un tipo di cinema di ricerca basato sul riuso di immagini “d'archivio”.
Quando ci si riferisce a questo tipo di cinema è quasi meccanico pensare alla pellicola. Ma se il filmato riusato per produrre una nuova opera fosse frutto di un'operazione digitale? Se fossero PIXEL e non pellicole?

A prescindere dalle provenienze delle immagini, CINEMA DI SECONDA MANO, insiste sulla manipolazione (di suoni, immagini e immaginari) e sul riuso, che sono l’essenza di questo tipo di cinema. All’interno di questa corrente tutto il cinema è un immenso archivio, un immenso serbatoio. Ma in epoca digitale, dove tutto è immediatamente accessibile, tutto viene anche immediatamente archiviato/scartato.

In questa terza edizione di CINEMA di SECONDA MANO, attraverso una serie di incontri e proiezioni, esploreremo mondi e laboratori, fucine d'arte e artigiani del cinema che prendono lo scarto e lo trasformano in materia viva.

Doppio Appuntamento presso la Cineteca Sarda
in Viale Trieste 126, Cagliari
Mercoledì 20 ottobre ore 20:00
Giovedì 21 ottobre ore 19:00

Mercoledì 20 ottobre ore 20:00 con la proiezione di:

Arbatax di Helena Falabino realizzato nell'ambito di Refaming Home Movies
Blue Screen di Riccardo Bolo e Alessandro Arfuso realizzato nell'ambito di Premio Zavattini
Immersioni di Ferruccio Goia cortometraggio parte di di Alfabeto Sardo
Ma-Ma di Daniele Atzeni cortometraggio parte di Le storie che saremo
Saranno presenti Helena Falabino e Antonello Zanda per Arbatax e Re-framing Home movies, Alessandro Arfuso per Blue screen, Daniele Maggioni per Alfabeto Sardo, Daniele Atzeni e Nicola Contini per Ma-Ma e Le storie che saremo.

Giovedì 21 ottobre ore 19:00

Proiezioni e presentazioni dal MUTA FESTIVAL
Il Muta Festival si svolge in Perù da 5 edizioni ed è completamente dedicato al Cinema di Riappropriazione.
Saranno ospiti di Cinema di Seconda mano #3 e per l'occasione vedremo una serie di lavori nati all'interno del festival e la presentazione di un volume:
Proiezioni da Mutaciones ((Audio))visuales: Enterrar la cara / Los Cazadores / Cinco Seis Veinte ;
Proiezione di 14 variaciones de lo Intimo - work in progress AA.VV.
Presentazione del volume La Memoria Muta - la apropriaciòn audiovisual en textos e imagenes a cura di Elisa Arca che sarà collegata con noi.
Sarà presente Efraín Bedoya Schwartz direttore artistico del Muta Festival

18/10/2021, 07:30