I Viaggi Di Roby

FCE LECCE 22 - "Tambureddhu"


Viva la resistenza sonora salentina. Un viaggio alla rocerca delle radici della musica e della trasformazione di una tradizione antica e ricca di originalit


FCE LECCE 22 -
Tambureddhu, la tradizione della musica salentina
Riprendere il filo con la tradizione, segnare il territorio, ribadire l'importanza della musica locale e della sua salvaguardia: "Tamburreddhu" di Pierluigi De Donno, regista di esperienza, gi autore di diversi lavori legati al Salento, tutte queste cose ma non solo, un viaggio ai limiti dell'ipnotico nei suoni di una terra speciale come la penisola salentina.

Tutto parte da un dato di fatto: negli anni '50 Lomax, De Martino e Carpitella girarono per quelle zone registrando le melodie tradizionali, e a partire da quel periodo (fino agli '90, poi purtroppo la cosa si spense) i giovani cantori salentini sviluppavano le loro canzoni su quelle basi. Poi, per l'appunto, tutto si interruppe e il legame col passato si fece sempre meno forte.

Oggi la pizzica, la taranta, la musica locale troppo spesso scambiata per altro, commercializzata in una versione turistica che fa male a chi la ama davvero: i musicisti protagonisti di "Tamburreddhu" lavorano in un'altra direzione, alle loro parole e - soprattutto - alle loro musiche dedicato il documentario, che una quasi ininterrotta esperienza sonora difficile da ignorare.

10/11/2021, 09:43

Carlo Griseri