CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Lussu"


Note di regia di
M'interessava raccontare questa storia come un film d'avventura. Dove tutto è vero, però.

E così ho ripreso gli attori in studio per poi inserirli in digital compositing all'interno di repertori d'epoca provenienti dagli archivi di tutto il mondo; ma non dall'Istituto Luce. I cinegiornali prodotti dal regime fascista erano impropri per raccontare la vita degli esuli.

Penso che il pensiero/azione di Emilio Lussu (schematizzando: federalismo, pari opportunità, giustizia, pace, libertà) sia una traccia molto stimolante per il futuro della cultura democratica.
Penso che ruoti tutto intorno al rapporto tra Etica e Politica. Emilio Lussu è stato un politico che non ha mai anteposto i suoi interessi personali al bene collettivo: una storia incredibile per le giovani generazioni.

Il film è dedicato a loro. Perché le storie se non si raccontano non esistono.

Fabio Segatori