I Viaggi Di Roby

TORINO FILM FESTIVAL 39 - ITALIA. IL FUOCO,
LA CENERE vince il Premio Flat Parioli


TORINO FILM FESTIVAL 39 - ITALIA. IL FUOCO, LA CENERE vince il Premio Flat Parioli
Il film d’archivio ITALIA. Il fuoco, la cenere diretto da Céline Gailleurd e Olivier Bohler, racconto visionario dei primi 35 anni di vita del cinema italiano, dal 1896 al 1929, presentato in prima mondiale al 39. Torino Film Festival, si aggiudica il premio collaterale FLAT PARIOLI, per il Miglior Film tra le opere di finzione e documentarie delle sezioni competitive e non competitive del Festival. Il premio consiste nella Post-produzione di un lungometraggio per un progetto futuro degli autori.

Un riconoscimento di grande importanza simbolica, che premia con risorse tecnologiche e all’avanguardia un racconto che fa eccezionale uso di materiali cinematografici storici, in alcuni casi pellicole con oltre un secolo di vita.

Questa la motivazione del premio: ‘Per l’opera (filmica o documentaristica) che maggiormente si interroga sull’identità del cinema e dei suoi linguaggi come strumento di analisi del passato, fotografia del presente o suggestione del futuro’.

Una coproduzione tra Italia e Francia, il film di Gailleurd e Bohler è prodotto da Articolture – una giovane realtà italiana ma con già all’attivo numerose presenze con i propri film in festival internazionali - e Nocturnes Productions, in associazione con Luce Cinecittà, che lo distribuirà nelle sale italiane nel 2022.

Il film è il racconto documentatissimo, visionario e onirico del cinema muto italiano, un omaggio d’amore e ricostruzione a una delle più grandi cinematografie della storia. Con straordinarie immagini dalle cineteche di mezza Europa, e le voci narranti di Isabella Rossellini per l'edizione italiana, e di Fanny Ardant per quella francese, che interpretano testi di Luigi Pirandello, Antonio Gramsci, Salvador Dalì, Francesca Bertini, Federico Fellini, Alessandro Blasetti...

04/12/2021, 15:47