Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

BERLINALE 72 - "Occhiali Neri" nella sezione Special Gala


Dario Argento presenta a Belino il suo nuovo film, un thriller con protagonista Ilenia Pastorelli, una prostituta che si trova perseguitata da un maniaco che vuole ucciderla. Nel cast Asia Argento, Andrea Gherpelli e Xinyu Zhang. Uscirà al cinema il 24 febbraio distribuito da Vision.


BERLINALE 72 -
Ilenia Pastorelli in "Occhiali Neri"
Torna al cinema Dario Argento con un nuovo thriller presentato alla Berlinale come evento speciale. Quello che colpisce di Occhiali Neri è la semplicità di ogni elemento che lo compone: dalla sceneggiatura alla regia, dalla recitazione al montaggio e agli effetti speciali. Semplice al limite dell’elementare il lavoro del maestro del brivido che pur di tornare sul set sembra cercare, e trovare, un compromesso per ogni cosa.

Il tasto più dolente è il casting, con Ilenia Pastorelli nel ruolo della protagonista che fatica sia nei movimenti sia nella recitazione e nel linguaggio, sfoderando spesso una pesante inflessione dialettale, sguaiata e stonata, che stride perfino con la veracità del suo personaggio. Il resto del cast sembra scelto un po’ a caso, ma la banalità di dialoghi e situazioni non aiuta a creare i personaggi, indebolendo progressivamente lo sviluppo di tutto il film.
Discorso a parte per Asia Argento che se la cava miracolosamente nel suo ruolo, riuscendo a tenere il profilo basso e naturale.

La sceneggiatura è elementare e prevedibile mentre i colpi di scena mostrano sempre qualche elemento eccessivo che tende a trascinare l’esito verso drammatico verso il ridicolo: dall’investimento del poliziotto, all’attacco dei serpenti fino al finale immerso nel sangue.

12/02/2022, 08:00

Natalia Giunti