I Viaggi Di Roby

HELLS BELLS SPELEO AWARD 10 - In concorso cinque documentari


HELLS BELLS SPELEO AWARD 10 - In concorso cinque documentari
Martedì 15 febbraio 2022, a partire dalle ore 18, il Teatro Miela di Trieste, nell’ambito della rassegna internazionale di cinema di montagna Alpi Giulie Cinema a cura dell’associazione Monte Analogo, ospiterà la decima edizione dell’Hells Bells Speleo Award.

Avvalendosi della collaborazione della Commissione Grotte Eugenio Boegan della Società Alpina delle Giulie – Sezione di Trieste del Club Alpino Italiano, a partire dal 2012 è stato istituito questo premio riservato al mondo ipogeo. Si tratta di un concorso dedicato specificamente a documentari, reportage e fiction di speleologia, girati quindi nel complesso e ancora poco conosciuto mondo del sottosuolo.

Anche quest’anno sarà possibile fruire di un’ampia carrellata di produzioni riguardanti i più interessanti e coloriti aspetti della speleologia esplorativa e di ricerca.
La giuria di Hells Bells Speleo Award 2022 è formata da Igor Ardetti, Miha Staut e Fulvio Mazzoli.
La premiazione è prevista alle ore 20.30

FILM IN PROGRAMMA

Monte Freikofel – Frontiera della Grande Guerra (2021, Italia)
regia di Claudia Crema, durata 31′
produzione Gruppo Speleologico Prealpino
La valorizzare del patrimonio storico-bellico della I Guerra Mondiale sul fronte carnico del Freikofel: dalla cartografia al ripristino delle infrastrutture esterne e sotterranee emergono con gran forza alcune delle storie delle anime che ebbero a confrontarsi con il conflitto mondiale.

Le forme del tempo (2020, Italia)
regia di Giorgio Tomasi, durata 30′
produzione Gruppo Speleologico Val Seriana Talpe
In Lombardia, nel Parco delle Orobie bergamasche, c’è una grotta che potrebbe rappresentare la “chiave di volta” nella comprensione del contesto idrogeologico carsico della Val Canale.

Das Riesending (2021, Germania)
regia di Freddie Röckenhaus, durata 90′
produzione colourFIELD
Nell’abisso più profondo e lungo della Germania, sulle Alpi bavaresi, là dove osano le aquile, viene raccontato, con sapiente fotografia, il lungo viaggio sotterraneo per raggiungere il fondo della cavità, attraverso i 9 bivacchi interni….

Aouk, la voce dell’eclisse (2021, Italia)
regia di Tommaso Biondi, durata 60′
produzione Acheloos Geo Exploring
Il “Fiume degli dei” in Nuova Guinea non rappresenta solo un’orizzonte esplorativo, bensì un vero viaggio nelle credenze religiose delle civiltà locali: paesaggi insondabili con lo sguardo, dall’imponenza severa e magnificente contornati da un natura selvaggia.

Timavo System Exploration (2022, Francia – Italia)
regia di Benjamin Guignet, durata 70′
produzione FFESSM-CNPS & SAS
Il Timavo scorre da sempre sotto i nostri piedi e tra le pagine della storia di Trieste, ma quante volte ci siamo chiesti “dove esattamente? e come?” Attraverso complesse immersioni gli speleosub cercano d’aggiungere, pezzo dopo pezzo, un tassello all’intricatissimo mosaico che da sempre strega la loro e la nostra fantasia.

10/02/2022, 18:13