I Viaggi Di Roby

ITINERANZE DOC - Scelti i sei progetti di cinema


ITINERANZE DOC - Scelti i sei progetti di cinema
Il comitato di selezione ha scelto i sei progetti di cinema che parteciperanno alla prima edizione di ITINERANZE DOC, il primo progetto in Italia a mettere in rete ben sei tra i maggiori festival di documentario per formare e supportare a livello creativo e produttivo registi al primo (o secondo) lungometraggio. L’idea è di Luciano Barisone, giornalista, critico cinematografico e tra i “padri” di FRONTDOC, il festival di Aosta dedicato al cinema del reale. “Tutti i progetti ricevuti erano di grande interesse. Abbiamo selezionato sei giovanissimi cineasti, alcuni anche ventenni, che affrontano aspetti differenti del mondo contemporaneo, opere di osservazione, alcune addirittura visionarie, già con una propria cifra stilistica. Sarà una sfida per noi e un’importante occasione di formazione per loro, trovare il linguaggio migliore in grado di rendere al meglio quanto scritto nella presentazione dei loro progetti”.

Itineranze DOC è un cammino in sei tappe, da maggio a novembre, che i cineasti scelti vivranno nel cuore dei festival, a stretto contatto con professionisti e addetti ai lavori, guidati da docenti d'eccezione e seguiti da tutor esperti. Un'iniziativa unica, nata dalla collaborazione di alcuni dei festival italiani più importanti del settore: il Bellaria Film Festival, IsReal, Sole Luna Doc Festival, PerSo Film Festival, FrontDoc, Festival dei Popoli. L’obiettivo è quello di ridare slancio al cinema del reale e mettere in circolo talenti, prospettive, idee e visioni sfruttando l’esperienza di esperti del settore, direttori dei festival, distributori e broadcaster e accompagnando i partecipanti lungo le principali fasi di avvicinamento alla realizzazione della loro opera: dalla scrittura alla preparazione del pitch, dalla precisazione delle scelte artistiche alla ricerca di produttori e fonti di finanziamento.

“L’idea di ITINERANZE è nata nel corso dell’ultimo Festival dei popoli, dove mi trovavo in qualità di giurato. Negli ultimi anni, dopo la mia esperienza alla direzione di Visions du Réel, ho sempre più avuto contatti con giovani cineasti, incontrati nel corso di varie attività di tutoring, che mi chiedevano pareri e riflessioni sui loro lavori in progress. – racconta Luciano Barisone - Mi sono dunque reso conto di una tale necessità, che ho condiviso con i direttori dei festival che via via incontravo a Firenze. Da queste chiacchierate è nata l’idea di consorziare le sei manifestazioni, creando un percorso creativo e produttivo di sostegno al giovane cinema italiano.”

I progetti saranno presentati durante la prima delle sei tappe, al Bellaria Film Festival, in programma dal 12 al 15 maggio. “L’idea cinematografica: come metterla a fuoco e verificarne le possibilità” è il titolo del workshop di questo primo appuntamento, con la Tutor Daniela Persico, direttrice artistica del Festival. Tra gli ospiti che parteciperanno alle Masterclass in programma durante tutto il weekend, ci saranno il direttore della Berlinale Carlo Chatrian, il produttore Giovanni Pompili e le registe Nadia Trevisan e Laura Samani, vincitrici del David di Donatello.

09/05/2022, 18:17